Guai per Elden Ring, hacker veterani lo craccano in pochi minuti

Il super omaggiato Elden Ring si è già scontrato con il mondo degli hacker, che sono riusciti a craccarlo in pochissimo tempo!

Tutti aspettavano con ansia l’uscita di Elden Ring, il titolo From Software più atteso di sempre, ed il gioco più atteso del 2022. Questo gioco è davvero amato dalla critica e dai giocatori, potendo riscontrare tutto questo già da prima dell’uscita. La maggior parte dei siti e giornali specializzati lo ha classificato con il massimo dei voti, un bel 10/10! Il successo di Elden Ring non era per nulla scontato visto quanto i gamer sono rimasti delusi da titoli come Cyberpunk 2077, che aumentando a dismisura l’hype, non si sono infine rivelati quello che erano in realtà.

elden ring
Siete finalmente pronti a sconfiggere le creature dell’Interregno? (Fonte: bandainamcoent.eu)

Il titolo From Software è invece riuscito fin da subito ad avere un’accoglienza incredibile nel mondo videoludico, mostrando quanto la From Software abbia imparato dal passato, creando il DarkSoulsdefinitivo. Se avete appena cominciato il gioco, non perdetevi i nostri 5 consigli per iniziare senza paura!

Elden Ring: è già stato craccato

Elden Ring è finalmente arrivato nelle case dei giocatori che non vedono l’ora di eliminare boss ed esplorare il mondo di gioco. Anche se è stato possibile effettuare il pre-caricamento del gioco, è solo a mezzanotte del 25 che i gamer hanno potuto iniziare la propria avventura nell’Interregno. Quello che però stupisce davvero, è quanto in fretta gli hacker sono riusciti a craccare il gioco, facendo un vero e proprio record!

Leggi anche -> Dragon Age 4, ci sono ottime notizie sullo sviluppo del videogioco

elden ring
A quanto pare il DRM del gioco è stato inutile per gli hacker. (Fonte: bandainamcoent.eu)

Nel momento d’uscita di Elden Ring, il mondo videoludico aveva gli occhi puntati sul gioco, ma quello che nessuno si aspettava e che gli hacker stessero facendo una vera e propria corsa all’hacking. Infatti il noto gruppo PLAZA, un sottogruppo di CODEX, è riuscito in meno di un’ora a craccare Elden Ring. Questa contiene la patch al day one e tutto ciò che le collector digitali avevano da offrire.

Quest’azione da parte del gruppo è stato un vero e proprio canto del cigno. Infatti PLAZA ha deciso di ritirarsi dalla scena degli hacker subito dopo aver rilasciato il gioco. Sembra che il gruppo si sia stufato di competere contro altri gruppi che rubano il nome e gli onori di hacker ormai fuori dalla scena già da tempo.

Molti non sanno che CODEX, PLAZA e tutti i gruppi dediti alle crack dei videogiochi non hanno un vero e proprio guadagno. Craccare i videogiochi è più una sorta di competizione, atta a stabilire chi sia il più veloce e abile.

Anche se Elden Ring è stato craccato in pochissimo tempo, pensiamo che questo non abbia inciso negativamente sulle vendite, visto che il gioco va alla grande e la componente multiplayer è una parte importante dell’esperienza.

Leggi anche -> Aggiornamento Playstation, Sony accontenta i giocatori

Infatti nei giochi craccati è impossibile accedere online, o almeno è una cosa accessibile a pochi titoli che, patch dopo patch, rendono la cosa frustrante.