L’espansione di memoria SSD per PlayStation 5 arriverà quest’estate

Secondo un report di Bloomberg, arriverà, su PlayStation 5, la possibilità di effettuare un’espansione di memoria della propria console e ottenere prestazioni hardware ancora migliori.

playstation 5 memoria
Fonte: “blog.playstation.com”

L’update del firmware della console non solo permetterà l’espansione della memoria SSD di PlayStation 5 ma migliorerà in generale le prestazioni della console, dato che farà in modo di aumentare la velocità delle ventole per un raffreddamento migliore e, di conseguenza, evitare il surriscaldamento della console stessa.

Leggi anche –> Playstation Network down, problemi su tutta la rete Sony

SSD e console: il nuovo binomio

playstation 5 espansione memoria
La memoria di PS5 sarà espandibile tramite SSD M.2 dopo un update del firmware. Bisogna aspettare quest’estate. Fonte: “Bloomberg”

Il limite di memoria di 667 GB per i possessori di PlayStation 5 (su 825 GB di spazio archiviabile su memoria SSD NVMe) potrebbe risultare restrittivo per chi, magari, ha già provveduto a riempire la libreria, complice il progressivo appesantimento delle applicazioni in questione. Nonostante la possibilità di usare delle chiavette USB per espandere la memoria, ciò è possibile più che altro per la retrocompatibilità di giochi PlayStation 4 e, ovviamente, si parla tutto sommato di periferiche limitate in termini di memoria e soprattutto di velocità.

Leggi anche –> EA cancella Gaia dopo sei anni di sviluppo

Il nuovo aggiornamento servirà ad espandere la memoria tramite SSD ma vi sono, certamente, degli standard da rispettare. Per espandere la memoria della console PlayStation 5 serviranno degli SSD M.2 di standard PCIe 4.0, ovvero il protocollo ammesso da Sony per la propria console. Lo spazio dedicato a tali memorie è facilmente deducibile: gli alloggiamenti per memorie SSD M.2 è posto al di sotto della console, dietro una placca removibile. Bisogna tener conto, inoltre, che questo sistema di espansione introduce un problema di logistica non indifferente: tutti gli SSD con un dissipatore integrato non saranno compatibili perché non permetteranno la chiusura della placca o la stabilità della console.

Come si può immaginare, il procedimento e il sistema generale per poter espandere la memoria della console è abbastanza complesso e molto lontano dalla logica “plug and play” del semplice inserimento di una chiavetta USB. Tuttavia, si tratta di un piccolo prezzo da pagare per una migliore performance di caricamento dati ed esperienza generale come utente.

LINK UTILI