Fortnite vs 14enne, Epic conclude la battaglia legale con il cheater

Arrivano novità riguardo la battaglia legale tra Epic Games ed ragazzo di 14 anni. L’accusato è di essere un cheater su Fortnite 

Si tratta di una vicenda avvenuta tra un giocatore di 14 anni e Epic Games. Il giovane è stato messo sotto accusa per aver pubblicato un video su YouTube, risalente al 2017, in cui mostra come attivare dei trucchi e dei cheat in Fortnite. Una bravata che gli è costata molto cara.

La denuncia del ragazzo da parte di Epic Games ha acquisito grande interesse da parte della stampa. Tale curiosità si è avuta sopratutto data la giovane età del cheater in questione, quattordicenne all’epoca dei fatti.

POTREBBE ANCHE INTERESSARTI >>> Borderlands 3 annuncia ufficialmente il nuovo DLC: data d’arrivo e dettagli

Fortnite e la battaglia legale con un cheater minorenne

Fortnite

La compagnia di Epic Games però ha sorvolato sull’età, dichiarando che comunque si tratta di cheating. Inoltre afferma che, l’età, in tal caso è ridotta a solo un puro numero rispetto le azioni compiute dal 14enne. La storia adesso si è andata a concludere con la conferma, da ambo le parti, della presa di un accordo privato. Il tutto conduce dunque ad un processo, ma gli accordi presi non son stati resi pubblici. Nonostante ciò vi è stata conferma, da parte dei legali di entrambi, che si è giunto ad un esito che soddisfa ambo i soggetti dell’evento durato 4 lunghi anni.

POTREBBE ANCHE INTERESSARTI >>> I ferma libri di The Witcher di Dark Horse saranno presto disponibili

Epic Games ha sottolineato più volte che la tolleranza nei confronti dei cheater è pari a zero. Quello che ha sbalordito di tale evento è proprio la giovane età dell’accusato. È vero che non ha rispettato le regole ma, anche se pur sempre un ragazzino, ha anche rischiato di aver conseguenze legali gravissime. L’importante è che la vicenda sia andata a buon fine. In qualunque caso però, Epic Games, ribadisce che questo non è un invito a lasciar correre la azioni dei cheater e non intende andarci leggera con chi venga smascherato in futuro.

LINK UTILI

Ps5 con lettore
Ps5 con lettore (screenshot YouTube)