Friends Reunion, il regista chiarisce perché sono mancati alcuni attori

Ora che la Reunion di Friends è andata in onda possiamo finalmente farci spiegare dal regista Ben Winston perché molti dei beniamini tra i ruoli secondari della serie degli Anni ’90 non sono stati presenti.

Friends Reunion, il regista chiarisce perché sono mancati alcuni attori
Friends Reunion, il regista chiarisce perché sono mancati alcuni attori (foto: youtube)

Lo special, che è stato montato a tempo di record se si guarda la media del montaggio di questo genere di eventi, ha visto il ritorno di diversi personaggi secondari. Qualcuno era fisicamente presente insieme ai sei attori principali, altri sono stati raggiunti via zoom.

Quando è stata rivelata la lista completa delle star che avrebbero fatto un’apparizione in qualche modo nella riunione di Friends, molti erano però saliti sugli scudi e avevano gridato allo scandalo perché alcuni personaggi mancavano: quelli più gettonati sono stati il marito di Phoebe Mike, interpretato da Paul Rudd, e il figlio di Ross Ben interpretato da Cole Sprouse.

Adesso che tutto è andato in onda, il regista di questo evento Ben Winston ha voluto raccontare perché alcuni attori  e alcune attrici non sono stati presenti. Le motivazioni sono decisamente logiche.

Reunion di Friends: questione di timing

Friends Reunion, il regista chiarisce perché sono mancati alcuni attori
Friends Reunion, il regista chiarisce perché sono mancati alcuni attori (foto: youtube)

Intervistato riguardo l’assenza di alcuni attori che hanno interpretato lunghi ruoli secondari nella serie, Winston ha innanzitutto spiegato che il problema è stato un problema di lunghezza: “Non abbiamo potuto metterci tutti dentro, perché dura soltanto un’ora e 45 minuti”. E c’è stato poi comunque il problema di riuscire a concentrare l’attenzione sul cast principale, “devi prestare attenzione, il nucleo principale dello show devono essere i sei membri del cast, quindi non si possono avere troppi cameo perché è chiaro, ci sono state centinaia di persone fantastiche che nel corso degli anni hanno partecipato a Friends. Purtroppo, non abbiamo potuto metterci tutti”.

E se la durata dello speciale e la necessità di non mettere in ombra i sei Friends originali non fossero motivazioni sufficienti, Winston ha ulteriormente elucubrato sulla questione ospiti: “qualcuno lo abbiamo invitato e non è potuto venire. Siamo in un momento complicato per fare televisione perché, come sapete, alcune persone non possono fare viaggi internazionali, altri sono occupati con altri film o serie TV, altri ancora sono dentro le bolle“.

Il covid quindi e gli impegni di lavoro hanno certamente reso complicata la creazione della lineup degli ospiti della reunion di Friends. Per esempio, abbiamo rischiato di non avere Rachel: Jennifer Aniston ha infatti dovuto chiedere un permesso speciale per partecipare alla riunione di Friends è abbandonare la bolla nella quale per motivi di sicurezza è costretta a stare mentre sta producendo il Morning Show per Apple TV+.

Oltre a dover superare la questione covid c’è stato anche il problema di dover trovare, esattamente come quando si cerca di fare una cena tra amici, un giorno che andasse bene per tutti. Tutti nel senso dei 6 attori principali. Una volta scelta la data, che per la registrazione è stato il 7 di aprile, chiunque tra gli ospiti chiamati avesse detto che non poteva essere presente in quel giorno e all’orario scelto per la registrazione è stato automaticamente eliminato.

Non si è trattato quindi di boicottaggio o dimenticanza di alcuni attori e attrici ma semplicemente dei tempi della televisione aggravati dai tempi del covid. Cionostante la Reunion di Friends è stata uno spettacolo piacevole e un’esperienza emotiva per gli attori, come raccontato da Courtney Cox. L’attrice, durante un’intervista fatta poco prima che la Reunion andasse in onda, ha raccontato infatti che nel momento in cui sono rientrati sul set dopo averlo lasciato alla fine del 236esimo episodio tutti sono scoppiati a piangere perché era esattamente come se non se ne fossero mai andati.

Leggi anche -> Secret Invasion, quale ruolo per Emilia Clarke nella serie Marvel? – FOTO

Leggi anche -> Il design di PS5 è troppo ingombrante: un utente la rende più piccola – VIDEO

LINK UTILI

Friends Reunion, il regista chiarisce perché sono mancati alcuni attori
Friends Reunion, il regista chiarisce perché sono mancati alcuni attori (foto: youtube)