Il gdr Alaloth trasforma amato youtuber italiano in un NPC

Il team di sviluppo del GDR italiano Alaloth ha pubblicato sulla pagina Steam del gioco un ricco aggiornamento dopo un po’ di silenzio. Con in più una sorpresa.

Il gdr italiano Alaloth trasforma youtuber italiano in un NPC
Il gdr italiano Alaloth trasforma youtuber italiano in un NPC (foto: Gamera Interactive)

Anche quelli di Gamera Interactive raccontano di essersi dovuti confrontare con ritardi e incidenti dovuti, tra le altre cose, al covid-19 ma che il nuovo anno ha portato tutti a un rilancio positivo. Ne è forse la dimostrazione la quantità di cose che sono state pubblicate sulla pagina Steam dedicata proprio al loro Action GDR. Tra le varie novità, a parte mostrare l’ampliamento della mappa, è stato dato grande spazio agli aggiornamenti relativi al sistema di combattimento, all’esperienza di gioco in generale e alle statistiche.

Anche se ora tutti non vedono l’ora di potersi interfacciare con un npc davvero speciale: lo Streamer italiano Sabaku no Maiku, all’anagrafe Michele Poggi.

Alaloth, nel destino dell’eroe c’è anche Sabaku

Il gdr italiano Alaloth trasforma youtuber italiano in un NPC
Il gdr italiano Alaloth trasforma youtuber italiano in un NPC (foto: Gamera Interactive)

Il lungo aggiornamento pubblicato sulla pagina Steam di questo GDR Action prodotto in Italia e che, se non lo conoscete, è “a metà strada tra il classico GDR che tutti conosciamo amiamo e i nostri giochi Action moderni preferiti” vuole porsi come omaggio a tutto ciò che gli sviluppatori amano, comincia con delle sentite scuse riguardo il silenzio negli aggiornamenti.

Come altri team di sviluppo, anche quelli di Gamera si sono ritrovati a fare i conti con il covid-19, con ritardi imprevedibili e l’impossibilità di poter lavorare nel quartier generale. Il silenzio, e apprezziamo molto l’onestà degli sviluppatori, è stato in buona sostanza dovuto a questo motivo: “Non eravamo contenti del gioco per come era e volevamo concentrarci sul risolvere i problemi che c’erano”, anche perché “abbiamo fatto del nostro meglio per mantenere la visione originale del gioco ma il progetto è cambiato dall’annuncio iniziale e ci siamo dovuti adattare lungo la via”.

Nel post su Steam, comunque, viene chiarito che i cambiamenti non hanno stravolto l’anima di Alaloth. Lo sviluppo si è concentrato stavolta sull’esperienza di combattimento e sulle statistiche con un’attenzione, positivamente maniacale secondo noi, alle statistiche di tutto ciò che i personaggi possono utilizzare, lanciare e affettare.

Trattandosi di un GDR nel senso classico del termine sappiamo poi che ci sono tre diversi percorsi con professioni tra cui scegliere, razze per personalizzare il personaggio e ulteriori 12 tratti speciali per aumentare ancora di più il livello creativo. Le statistiche dei personaggi saranno quattro: forza, destrezza, costituzione e fortuna e ricordano molto da vicino quelle dei giochi degli Anni ’90 e inizio 2000. Quello che ci si prospetta, quindi, è un videogioco molto ambizioso con un omaggio alla lunga tradizione dei giochi di ruolo.

Leggi anche -> Buono da 40 euro preordinando due esclusive Playstation: l’offerta Amazon

Leggi anche -> Ecco i 5 videogiochi che hanno fatto infuriare tutti: classifica

In cui se siete fortunati incontrerete anche un personaggio che nell’ambiente degli Streamer italiani è sicuramente molto conosciuto: Sabaku no Maiku. All’annuncio della presenza dello Streamer qualcuno sa forse ha storto un po’ il naso soprattutto perché Sabaku è noto per il parlare moltissimo ma è sicuramente un qualcosa che lega un videogioco dalle radici classiche alle dinamiche contemporanee della diffusione e distribuzione dei videogiochi, che non possono più fare a meno delle esperienze degli Streamer.