Ghost Recon Brakepoint accontenta i giocatori con un aggiornamento

Dare una notizia riguardo Ghost Recon Breakpoint è decisamente qualcosa che non ci aspettavamo. E tra l’altro si tratta di una notizia ottima per chi ancora lo gioca.

Ghost Recon Brakepoint accontenta i giocatori con un aggiornamento
Ghost Recon Brakepoint accontenta i giocatori con un aggiornamento (foto: Ubisoft)

Ubisoft è famosa, o forse dovremmo dire famigerata, per il vizio di abbandonare i suoi multiplayer al loro destino dopo un po’ se non continuano a rendere. Ma a quanto pare dentro il team di sviluppo c’è qualcuno che tiene molto a Breakpoint e che quindi ha deciso di produrre un aggiornamento che verrà distribuito il prossimo 2 novembre.

E non sarà un aggiornamento tanto per fare ma una cosa grossa: una modalità di gioco tutta nuova che prende le mosse dalla storia principale ma accessibile separatamente con diversi territori da ripulire. Non sarà il massimo della novità ma si tratta decisamente di un contenuto nuovo. E gratuito.

Ghost Recon breakpoint, arriva l’Operazione Madrepatria


Come nelle corde di Ubisoft, l’annuncio della cosiddetta Operazione Madrepatria che altro non è se non l’aggiornamento gratuito di Ghost Recon Breakpoint è stato fatto con un trailer molto cinematografico. L’espansione gratuita che verrà resa disponibile tra una settimana circa è la classica storia di liberazione con i Ghost che dovranno cercare di eliminare la minaccia Bodark da Auroa.

In più, accontentando i fan che chiedevano un qualche aggiornamento a due anni dall’uscita di Breakpoint, ci sarà la nuova modalità Conquista. I giocatori avranno a disposizione diverse missioni che andranno dalla conquista degli accampamenti nemici, al furto dei veicoli fino alla distruzione di obiettivi specifici e alla cattura (o all’uccisione in questo caso deciderete voi) dei quattro tenenti Bodark che rappresentano la minaccia finale.

I Bodark sono decisamente la novità più succulenta dell’Operazione Madrepatria anche se Ubisoft garantisce un’atmosfera sempre sul filo del rasoio con una presenza più massiccia della Fazione degli Esclusi che si troveranno, quindi, a scontrarsi con le altre Fazioni sempre più spesso. Per chi apprezza un buon cambio d’abito vi comunichiamo che c’è anche una mimetica ottica con cui potete rendervi invisibili anche se il vostro superpotere alla Harry Potter vi costerà parecchio in termini di movimenti del corpo.

Leggi anche -> Sviluppatori di Fortnite si ribellano, caos in Epic Games

Leggi anche -> Skin di un amatissimo Anime presto in arrivo su Fortnite

Come detto, troverete l’aggiornamento il prossimo 2 novembre e se siete fan dei prodotti Tom Clancy ora forse è il momento di tornare nei panni dei Ghost.