Ecco Glitchpunk, a metà tra GTA e Cyberpunk 2077 – VIDEO

Prendete l’appeal dei vecchi GTA, una manciata dy cyberpunk (anche senza 2077 e senza bug), shakerate bene e otterrete Glitchpunk, sparatutto con visuale top-down con tecnologia mista 2D e 3D che si prepara a far contenti una moltitudine di fan diversi.

Ecco Glitchpunk, a metà tra GTA e Cyberpunk 2077 - VIDEO
Ecco Glitchpunk, a metà tra GTA e Cyberpunk 2077 – VIDEO (foto: pixabay)

Il lavoro di Daedalic Entertainment e Dark Lord è un mix tra corse sfrenate e sparatorie, con inseguimenti della polizia e una radio fissata con i pezzi indie. Sembra GTA? Sì, se GTA affrontasse tematiche profondissime come la xenofobia, la religione e il transumanesimo.

Al centro della vicenda c’è un androide che a causa di un glitch riesce a ribellarsi ai principi della robotica di Asimov e a uccidere gli esseri umani. In particolare i tirannici signori che dominano il mondo in una tetra era post-nucleare. Per farlo ci sono diversi modi, alcuni più rumorosi di altri.

Glitchpunk: GTA+Cyberpunk+Asimov

Il gioco sviluppato da Dark Lord e distribuito da Daedalic Entertainment si regge su una storia profonda e matura fatta di scelte, scelte che porteranno anche a finali diversi. Con quattro città a disposizione, l’androide cacciatore avrà spazio a sufficienza per farsi odiare da più di qualche stazione di polizia e il sistema dei potenziamenti darà quell’incentivo in più all’esplorazione che non guasta mai.

Leggi anche –> CoD Warzone, il nuovo direttore ha litigato con Playstation per 1mm

Leggi anche –> Esclusiva Playstation rinvitata, pessima notizia per i fan

Molti, a partire dal trailer, hanno visto subito le similitudini con GTA che sono decisamente più di quelle che legano questo gioco al pasticciaccio brutto di CD Projekt Red. A partire dalla UI in cui è possibile avere tutte le info sullo stato del personaggio, compreso quanto questo è “ricercato”.

E come in GTA si può decidere di fare fuori chiunque si muova o utilizzare le persone per i propri scopi. Da qualche parte c’è addirittura un possibile love affair ma se volete potete vivere la vostra fredda vita da androide tutti soli soletti con la sola compagnia della radio. Radio che ha perfino una stazione fatta soltanto di pubblicità assurde.

Le città che si apriranno quando il gioco entrerà in early access su Steam il prossimo 11 agosto sono Outpost Texas e New Baltia, cui si aggiungeranno Neo Tokyo (che mondo futuristico è senza una Tokyo del futuro?) e Mosca. In ogni città ci sono gang, corporation, la polizia e personaggi con cui interagire su diversi livelli. Chi ha visto il trailer su youtube ne è già entusiasta anche se il gioco non ha multiplayer.