Hideo Kojima rivela: “Tutti vogliono comprarci, ho ricevuto offerte ridicole!”

Hideo Kojima ha parlato del futuro del suo studio di sviluppo, rivelando come siano davvero in tanti a volerlo acquistare.

Hideo Kojima è una delle personalità più importanti di tutto il mondo videoludico, uno dei padri del medium, e tra le sue avanguardie più controverse e seguite. Il director nipponico, che tutti ricordano, tra le altre cose, per aver creato Metal Gear Solid, ha un modo di vedere le cose davvero molto particolare, unico, e da questo punto di vista ogni volta che osa e sperimenta attira l’attenzione di un numero enorme di videogiocatori appassionati. Certamente non tutti amano i suoi videogiochi, o meglio non ogni singolo videogioco, ma il solo fatto che le sue creazioni siano argomento di conversazione e di divisione testimoniano quanto siano importanti.

Tutti vogliono comprare Kojima
Hideo Kojima rivela: “Tutti vogliono comprarci, ho ricevuto offerte ridicole!”

Perché bisogna parlare dei videogiochi, di quello che ci dicono, delle emozioni che suscitano e di dove dovrebbero e potrebbero spingersi. E sono ben due i progetti ai quali il visionario publisher nipponico sta lavorando, entrmabi incredibilmente interessanti. Da una parte c’è Overdose, videogioco in sviluppo per Xbox e che, citando Kojima “sarà quasi un medium a parte”. Dall’altra parte c’è Death Stranding 2, sequel del controverso titolo uscito in esclusiva su Playstation, e da poco arrivato su PC, che ha diviso l’utenza. E ha in qualche modo previsto alcuni temi e problematiche che sono state quotidiane durante la pandemia di Covid-19 e i lockdown.

Kojima e l’indipendenza del suo Studio

Proprio per il suo incredibile talento, per l’abilità di muovere quantità enormi di videogiocatori, e ovviamente denaro, e di catalizzare l’attenzione su quello che sta creando, Hideo Kojima è da sempre nel mirino di diversi grandi aziende videoludiche. Comprare il suo studio di sviluppo, Kojima Productions, sarebbe un sogno per i principali player del mercato del gaming. E, stando alle dichiarazioni del diretto interessato, ci starebbero provando praticamente ogni singolo giorno. Durante l’ultimo episodio del suo podcast, Kojima ha parlato proprio del suo studio indipendente, riaffermando che vuole che le cose restino così.

Kojima Production
Kojima Production

“Siamo uno studio indie, non siamo affiliati e non veniamo supportati da nessuno. Ogni giorno mi giungono offerte da tutto il mondo per acquistare il nostro studio, ha rivelato. E parlando di queste offerte ha voluto sottolineare come “alcune con dei numeri ridicolmente alti!”. Tuttavia Kojima si tiene stretta la sua indipendenza, guadagnata dopo anni di lavoro e sofferenza: “Non voglio soldi, boglio fare quello che voglio come dico io. Ecco perché ho creato questo studio, quindi finché sarò vivo, non credo che accetterò mai quelle offerte”.

Ricordiamo che è appena stato ritrovato un vecchio gioco SEGA per adulti, e che Playstation sta dando inizio ai rimborsi per tantissimi videogiocatori.

 

Impostazioni privacy