Il Trono di Spade, il cast e le scene di nudo dopo la serie

Il cast de Il Trono di Spade su come le scene di nudo abbiano influito sulla carriera dopo la serie televisivsa HBO.

il trono di spade
Una scena dalla serie (foto: YouTube).

In attesa di vedere lo spin-off House of the Dragon, Il Trono di Spade fa ancora parlare di sé, considerata la sua enorme popolarità e, di conseguenza, la sua influenza a livello mediatico. Tra scene crude e colpi di scena, nei vari episodi della serie c’è stato spazio anche a diverse scene di nudo, che hanno coinvolto attori e (specialmente) attrici del cast.

In una recente intervista sul podcast di Make It Reign di Josh Smith (via New York Post) l’attrice che nella serie ha vestito i panni di Missandei, Nathalie Emmanuel, ha parlato di come l’esperienza in GOT abbia influito sulla sua carriera.

Il Trono di Spade, Missandei e le scene di nudo

il trono di spade
Nathalie Emmanuel sul red carpet (foto: YouTube).

Stando a quanto dichiara l’Emmanuel, l’esperienza con scene di nudo nella serie ha permesso di ottenere maggior sicurezza anche per altri progetti; l’attrice però ha rivelato come si debba sempre essere convinti che determinate scene siano utili al personaggio, e la nudità non sia presente tanto per “offrire” uno sguardo al pubblico.

“Se non pensassi che la nudità sia essenziale per certe scene, accetterei la diversità di opinioni e rifiuterei tranquillamente” rivela l’attrice al podcast. Già due anni fa aveva fatto un discorso simile Emilia Clarke, altra attrice molto coinvolta in scene di questo tipo nella serie; la Clarke ha rivelato come, se da una parte si è acquisita un’esperienza importante, dall’altra in molti insistono su scene di nudo proprio perché le ha già girate in Game of Thrones.

Leggi anche –> La strana tattica Valve contro i cheater di Counter-Strike: Global Offensive

Probabilmente, alcune scene di nudo saranno presenti anche nello spin-off, ma come svelato dall’attrice Olivia Cooke, questa serie sarà particolarmente attenta e tratterà i personaggi femminili in maniera completamente diversa e in modo sicuramente meno “violento”.

Leggi anche –> Ratchet and Clank nel corso del tempo: Sony mostra l’evoluzione – VIDEO

LINK UTILI

La console Sony (foto: YouTube).