Jedi Fallen Order 2 sarà davvero un videogioco next-gen

Secondo alcune voci di corridoio il secondo capitolo di Jedi Fallen Order sarà un gioco pensato è costruito solo per console next-gen. Quanto sarà potente la Forza in questa voce di corridoio?

A parlare della possibilità che Jedi Fallen Order 2 sia un gioco in uscita in esclusiva solo su PlayStation 5 e Xbox Serie X/S è il solito Jeff Grubb durante uno dei suoi incontri su YouTube. Il collega sembra aver raccolto infatti una voce di corridoio da una fonte piuttosto attendibile e ha condiviso l’informazione sui social.

Jedi Fallen Order 2 sarà davvero un videogioco next-gen
Jedi Fallen Order 2 sarà davvero un videogioco next-gen (foto: Electronic Arts)

L’informazione sarebbe quindi che il sequel del fortunato gioco ambientato nella Galassia Lontana Lontana uscito un paio d’anni fa diventerebbe un gioco disponibile solo su console next-gen, anche se forse dovremmo abituarci a chiamarle current-gen. Questa scelta sta già scatenando le reazioni di molti fan e, anche guardando alla questione da un punto di vista economico, non ci sembra una decisione molto azzeccata.

Jedi Fallen Order 2, chi giocherà e chi no

Parlando del sequel del prodotto Electronic Arts e Respawn Entertainment, stranamente continuiamo a essere nell’ambito delle voci di corridoio e dei rumor. E uno dei più attivi proprio riguardo i rumor su Jedi Fallen Order 2 è stato Jeff Grubb. E’ stato infatti lui il primo in ordine di tempo a parlare della presenza di questo sequel anche se manca ancora la presentazione ufficiale al pubblico.

Jedi Fallen Order 2 sarà davvero un videogioco next-gen
Jedi Fallen Order 2 sarà davvero un videogioco next-gen (foto: Electronic Arts)

Secondo quanto raccolto dietro le quinte da Grubb, per quello che riguarda la presentazione ufficiale le due date possibili sono durante la Star Wars Celebration, che sarà a fine maggio, oppure sviluppatori e publisher potrebbero decidere di fare contenti i fan e annunciare pubblicamente il capitolo 2 durante lo Star Wars Day, ovvero il prossimo 4 maggio. Sempre il giornalista di Venture Beat ha voluto condividere su YouTube anche altre informazioni sul nuovo gioco prodotto da Respawn Entertainment.

Il gioco, come dicevamo, dovrebbe uscire solo su PC, PS5 e Xbox Serie X/S. Questa però ci sembra una scelta un po’ strana. Del resto anche se i problemi di approvvigionamento dei semiconduttori si stanno risolvendo, una uscita solo su console next-gen rischia di non garantire a Electronic Arts quella user base che invece sarebbe assicurata mantenendo l’uscita anche su PS4 e Xbox One, magari trasformando il gioco anche in un prodotto inseribile nel Xbox Game Pass.