Life is Strange Remastered, confronto con i capitoli originali – VIDEO

Life is Strange torna a parlare di diversità e di inclusività con una remastered dei primi due capitoli. Ecco le immagini del gioco. 

Life is Strange Remastered confronto

In questi anni molte software house si stanno prendendo cura dei propri titoli di successo, soprattutto se si parla di IP famose che sono state apprezzate dal pubblico.  In questi anni abbiamo sempre più operazioni del genere, con studi di sviluppo di tutti i livelli che, un po’ per mancanza di idee e un po’ per avere un guadagno importante ed immediato, si gettano in operazioni di rispolvero di vecchie glorie.

In tal senso il numero di remastered che sono presenti sul mercato aumentano di giorno in giorno. L’ultima grande operazione di grandissima successo in questo senso è stato quanto fatto da BioWare con la trilogia originale di Mass Effect, che è tornata a far innamorare milioni di persone con la Legendery Edition.

Parlando di Remastered, recentemente la famosa compagnia Square Enix nota per aver creato titoli che hanno avuto un grande successo. Come Final Fantasy, Dragon Quest e Kingdom Hearts, ha deciso di creare una versione remastered del suo famoso gioco Life Is Strange.

Life is Strange Remasterd, il confronto

Su YouTube possiamo trovare un utente che ha deciso di mettere alcune scene a confronto tra il prodotto originale e la remastered. Nel primo gioco potremo impersonare Max Caulfield, ragazza liceale con un potere segreto. Ovvero quello di poter tornare indietro nel tempo e aggiustare i propri errori facendo scelte diverse. Nell’altro gioco, Life is Strange Before the Storm, saremo invece Chloe, anni prima a quanto vissuto nel primo gioco, con un potere dell’attacco verbale.

Square Enix ha aggiunto che le espressioni facciali saranno più reali in quanto il prodotto sarà realizzato con la motion capture, mentre l’originale no. Però bisogna anche ricordarci che i miglioramenti che la software house ha apportato al prodotto Remastered sono limitati, infatti le espressioni facciali saranno più realistiche ma le ambientazioni e il gameplay saranno molto simili all’originale.

Leggi anche –> Nazionale Italiana, quattro stelle parlano del rapporto con i videogiochi

Leggi anche –> Guardiani della Galassia, perché non ci sarà una “classica” modalità

Inoltre a fine anno questo gioco sarà disponibile in un bundle chiamato “Life Is Strange True Colors”, che contiene anche un nuovo Life Is Strange prodotto dagli sviluppatori di Before The Storm.