Lost Ark ha perso 200.000 giocatori in pochissimo tempo: il motivo

Il computo totale degli utenti che si affrontano nello sconfinato mondo di Lost Ark si è improvvisamente ridimensionato. Lo MMO nato in Corea e che adesso fa furore in tutto il mondo ha perso infatti qualcosa come 200 mila utenti. In una sola volta.

Come per altri giochi che condividono con il prodotto di Smilegate RPG la dinamica principale di essere multiplayer online, anche dentro Lost Ark ogni tanto c’è bisogno di fare pulizia. Perché proprio come succede nei vari Call of Duty e in qualunque altro titolo del genere può capitare di trovare soggetti dediti a pratiche scorrette pur di portare a casa una vittoria.

lost ark perde utenti motivo
Geralt dentro Lost Ark (videogiochi.com)

Lasciando da parte quello che è il nostro pensiero riguardo il motivo per cui ci si debba arrabattare per vincere una partita online, per una volta sono tanti gli utenti del gioco distribuito da Amazon Games che plaudono al lavoro fatto da chi si occupa del controllo qualità e pare non ci siano stati utenti bannati perr sbaglio. Su Twitter è evidente la soddisfazione dei giocatori.

Su Lost Ark spariti 200 mila giocatori ma si sta molto meglio

A rendersi conto che qualcosa stava cambiando sono stati i giocatori stessi e in particolare quelli che amano i numeri. Perché il risultato che ha portato all’eliminazione di 200 mila giocatori fasulli, bot di varia natura, è stato un calo vertiginoso ma fisiologico negli utenti registrati su Steam. Per evitare che questo calo, che in altre circostanze sarebbe stata una vera e propria tragedia, è arrivato a valle dell’aggiornamento e della pulizia un post sull’account Twitter ufficiale del gioco di Smilegate RPG in cui è stato sottolineato proprio il motivo di questo calo improvviso.

lost ark problema bot
Yennefer dentro Lost Ark (videogiochi.com)

Il cambiamento è il risultato diretto del rilascio di un significativo numero di ban per account bot“. E nello stesso post si rimanda anche al messaggio pubblicato sul forum di Lost Ark in cui viene spiegato un po’ più nel dettaglio ciò che è stato fatto. Soprattutto perché l’obiettivo dichiarato di questi ban è “avere un impatto positivo sul gameplay“. La presenza di un numero altissimo di bot aveva portato negli ultimi tempi un problema di lag che stava facendo irritare i giocatori reali.

Riconquistare gli utenti perduti

A giudicare dai messaggi di risposta a quello pubblicato sul social dell’uccellino azzurro dall’account ufficiale la misura è arrivata per tanti giusto in tempo. Il problema dei lag e dei tempi allungatisi a dismisura per fare qualunque cosa ha da molto fiaccato l’entusiasmo dei giocatori di Lost Ark. E qualcuno ha voluto proprio rispondere ringraziando gli sviluppatori di aver affrontato la questione anche se purtroppo dopo che molti giocatori umani avevano comunque già deciso di andarsene.