Mafia 4, tanti nuovi dettagli sull’attesissimo prequel

Per Mafia 4 sono tanti i dettagli che ci arrivano per capire cosa ci aspetta. Il prequel ha molto da offrire, ed oggi finalmente capiamo il perché 

Durante i giorni scorsi sono stati rivelati non pochi dettagli riguardo ad un gioco molto interessante. Stiamo parlando di Mafia 4, un titolo le cui informazioni e dettagli sono state divulgate dall’insider Shpeshal Nick. Egli ha condiviso alcune informazioni nel corso di uno dei podcast più famosi che prende il nome di XboxEra.

Mafia 4 tanti nuovi dettagli sul prequel
Mafia 4 tanti nuovi dettagli sul prequel (fonte YouTube)

E così l’insider non è riuscito a trattenersi e ha condiviso con tutti gli appassionati dei videogiochi alcune notizie che riguardano caratteristiche sia del gameplay che dell’ambientazione stessa. Sembra infatti che i giocatori possano godere della presenza di alcuni ritorni, mentre non mancano delle novità che renderanno il tutto ancora più interessante. Novità importanti sono arrivate anche sul fronte horror, con la divulgazione di dettagli per un atteso titolo Xbox.

Ecco i nuovi dettagli sul prequel Mafia 4

In base a quanto ha condiviso Shpeshal Nick pare che l’ambientazione di Mafia 4 non sarà più negli Stati Uniti, in quanto questa si sposta in Italia. In particolar modo nella soleggiata Sicilia. Questo capitolo viene considerato come un vero e proprio prequel della prima avventura, i cui dettagli sono arrivati qualche tempo fa. Ogni giocatori deve vestire i panni di un mafioso il cui scopo è quello di non perdere di vista la famiglia di Don Salieri. Si tratta di nomi che già conosciamo dato che sono presenti anche nel primo capitolo. Don Salieri infatti non è altro che un uomo che assegna incarichi e missioni al famoso Tommy Angelo. Il vero e proprio protagonista del videogioco.

Mafia 4 tanti nuovi dettagli sul prequel
Mafia 4 tanti nuovi dettagli sul prequel (fonte twitter)

Però è probabile che le parole di Shpeshal Nick si riferiscano al fatto che, la struttura Open World, sia stata messa da parte per dare più spazio ad un gioco che riprendesse molto le caratteristiche del primo capitolo. È molto importante però, sottolineare, che si tratta di indiscrezioni e non di notizie ufficiali. Quindi, per essere certi di quanto detto, è necessario sempre e comunque attendere un comunicato da parte degli sviluppatori. In base a quando afferma Nick sembra che il tutto sia collocato in una linea temporale ben precisa, ossia quella che va a cavallo della fine del 19esimo secolo e con l’inizio del ventesimo secolo.

Shpeshal Nick parla anche del gameplay, definendo Mafia 4 come un vero e proprio slightly linear in style”, parole che possono essere tradotte come un titolo che segue una dinamica lineare. Non è chiaro però in quanto si tratta di una frase che lascia aperte a numerose ipotesi. Un piccolo omaggio a Mafia III in attesa del quarto capitolo.