Marvel Snap sfida Hearthstone, rivoluzione nei giochi di carte

Grazie a Marvel Snap possiamo vedere un altro lato decisamente inedito del mondo dei giochi di carte. Arriva la sfida aperta ad Hearthstone, vediamo di cosa si tratta 

Nel corso delle ultime ore l’editore Nuverse insieme allo sviluppatore Second Dinner, hanno rivelato di essere al lavoro su un nuovo gioco di carte. Un qualcosa che potrà molto presto essere utilizzato su PC Windows e su dispositivi mobili. Si tratta di Marvel Snap. È un gioco su cui stanno lavorando da ben 4 anni e che ha visto un progetto basato su determinati elementi che ricordano molto dei titoli tra cui Hearthstone.

Marvel Snap sfida Hearthstone nei giochi di carte
Marvel Snap sfida Hearthstone nei giochi di carte (fonte Nuverse Second Dinner)

E così si viene a conoscenza di un gioco dal ritmo abbastanza veloce, un qualcosa che prevede la presenza di battaglie che non dureranno più di 3 minuti. Inoltre fanno sapere anche che, i giocatori, avranno addirittura la possibilità di portare avanti più di una partita nello stesso momento. Con l’ingresso nel mercato degli NFT, Gods Unchained è comparso nel mondo dei giochi di carte.

Marvel Snap svela un lato interessate per il mondo dei giochi di carte

Se vi siete persi come scomporre e creare care di Yu-Gi-Oh! Master Duel, non perdetevelo. All’interno del gioco è possibile trovare anche numerosi concetti inediti tra cui una meccanica di “scatto” che dà la possibilità ai giocatori di fare in modo di raddoppiare nel momento in cui sono certi che quella che stanno portando avanti è una partita perfetta. Si tratta di un gioco messo in piedi dall’ex game director di Hearthstone Ben Brode insieme all’ex produttore esecutivo di Hearthstone Hamilton Chu.

Marvel Snap sfida Hearthstone nei giochi di carte
Marvel Snap sfida Hearthstone nei giochi di carte (fonte Nuverse Second Dinner)

Inoltre questo titolo è stato sviluppato presso Second Dinner e vede dietro di sé una storia ricca di successi, al cui interno troviamo anche il lavoro fatto da colui che ha realizzato i primi giochi di Halo di Bungie. Era il 2019 l’anno in cui è stato fatto per la prima volta il nome di Second Dinner, occasione in cui lo studio stesso annunciò di essere intenzionato nel realizzare un titolo targato Marvel.

Un gioco che è riuscito a raccogliere addirittura 30 milioni di dollari. A quell’epoca erano soltanto 5 le persone che componevano l’azienda e, con il passare degli anni, il team è arrivato a raggiungere 15 persone. Dopo 3 anni, sono 48 le figure professionali impegnate all’interno della squadra.