Mass Effect Legendary Edition, la patch sarà probabilmente enorme

Dobbiamo ancora mettere ufficialmente le mani su Mass Effect Legendary Edition e sembra essere già apparsa la prima patch su dei server PlayStation. Le dimensioni superano i 3 giochi originali messi insieme.

Mass Effect Legendary Edition, la patch sarà probabilmente enorme
Mass Effect Legendary Edition, la patch sarà probabilmente enorme (foto: youtube)

Mass Effect Legendary Edition uscirà tra più o meno un paio di settimane, anche se Bioware ha già mostrato ai fan e raccontato parecchi dettagli riguardo ciò che potremo trovare. Ora sembra essere apparsa la prima patch. Ed è gigantesca come dimensioni.

La mega patch supera gli 11 GB, più della somma dei primi 3 Mass Effect messi insieme. Diciamo che era anche qualcosa da aspettarsi dato che la Legendary Edition mette insieme comunque tutta la storia di Shepard. E tra l’altro la patch, la cui data di uscita non è ancora stata diffusa, non è neanche la più grossa mai uscita.

Leggi anche -> Su Fortnite Neymar spopola: una stella anche in-game

Mass Effect Legendary Edition: la mega patch

Mass Effect Legendary Edition, la patch sarà probabilmente enorme
Mass Effect Legendary Edition, la patch sarà probabilmente enorme (foto: youtube)

Cominciamo col ricapitolare quando potremmo mettere le mani ufficialmente sulla Legendary Edition. L’uscita è prevista per il prossimo 14 maggio, quindi non manca moltissimo ormai. Il titolo sarà disponibile su PlayStation 4, Xbox One e PC e anche sulle console next gen ma non con una versione apposita. Come già accennato, nella Legendary Edition potremo seguire per intero la storia del Comandante Shepard, tutta ad esclusione del DLC Pinnacle Station che non è stato possibile inserire perché, il suo codice sorgente era danneggiato.

Pinnacle Station, prodotto esternamente dal team Demiurge, non sarà quindi giocabile. E tra l’altro al riguardo tutti hanno espresso una comprensibile frustrazione. Vi riportiamo per esempio le parole di Walters che ha così descritto l’impossibilità di avere questo DLC: “In pratica ci vorrebbero altri sei mesi per farlo utilizzando quasi tutto il team che abbiamo“. Il problema del DLC, infatti, è che tutti i codici sorgente compresi quelli del developer Demiurge sono corrotti e inutilizzabili e quindi l’unica soluzione possibile sarebbe stata quella di rifare il DLC daccapo. Una soluzione che, come spiegato dalle poche parole di Walters, non è possibile.

Parlando della patch, a quanto pare è già disponibile sui server PlayStation per il download. Si tratta di un file di circa 11 GB e si concentrerà sul miglioramento delle performance e della stabilità del gioco, oltre ad altri aggiustamenti. Per capire effettivamente cosa andrà a migliorare la patch oobbiamo però, di nuovo, aspettare almeno l’uscita ufficiale del gioco. Per fortuna non manca molto.

Leggi anche -> Tutte le novità Netflix in arrivo in questo maggio 2021

Volete ingannare l’attesa? A fondo pagina trovate il trailer diffuso da Bioware.

LINK UTILI