Meta Community Forum, uno strumento utilissimo che forse non conoscevi e ti cambierà tutto

Meta ha deciso di comprendere quali siano le tecnologie contemporanee e future a maggior impatto sulla società globale affidandosi al parere dei suoi utenti, attraverso un nuovo strumento: i Community Forum. Previsto a Dicembre il primo evento di presentazione dei forum, organizzato a Stanford in collaborazione con il Deliberative Democracy Lab ed il Behavioral Insights Team. Ecco tutti i dettagli.

Community Forum Meta VideoGiochi.com 19 Novembre 2022
Fonte: about.fb.com – VideoGiochi.com

Presso il Center on Democracy, Development and the Rule of Law di Stanford, a Dicembre Meta terrà il primo incontro di presentazione del nuovo strumento dei Community Forum. Organizzato in collaborazione con il Deliberative Democracy Lab ed il Behavioral Insights Team, l’incontro avrà lo scopo di presentare al mondo i nuovi Community Forum di Meta e le loro finalità, nonché di metterli subito all’opera.

Si tratta di gruppi di confronto composti da utenti provenienti da tutto il mondo, di ogni età e di ogni estrazione sociale, ai quali Meta intende affidare il compito di segnalare quali siano, a loro giudizio, le tecnologie contemporanee di maggior impatto ed anche di immaginare quali saranno quelle più interessanti per lo sviluppo futuro della società globale.

Il focus del primo incontro di Dicembre verterà su Horizon Worlds, un prodotto Meta progettato per esperienze immersive nella realtà virtuale. I 6.000 partecipanti attesi, provenienti da 32 Paesi nel mondo, saranno chiamati a confrontarsi riguardo alle politiche di sviluppo che ritengono migliori per il prodotto, discutendo e interfacciandosi anche con gli esperti e gli sviluppatori responsabili di Meta.

Le aspettative di Meta riguardo allo strumento dei Forum e la condivisione dei risultati in rete

Nuovi Community Forum Meta VideoGiochi.com 19 Novembre 2022
Il primo Community Forum di Meta tratterà delle politiche di sviluppo di Horizon Worlds – VideoGiochi.com

Oltre alla presenza fisica riservata ai partecipanti invitati, il Forum sarà anche condiviso online attraverso la piattaforma di deliberazione dell’Università di Stanford (visitabile a questo link). I partecipanti affronteranno un primo momento di studio e di indagine della tematica, con materiale definito da Meta come “neutrale”, ovvero realizzato e fornito da esperti del settore esterni alla società ed in collaborazione con il Deliberative Democracy Lab ed il Behavioral Insights Team.

Successivamente, potranno confrontarsi tra di loro e con gli esperti di Meta, per giungere quindi alla redazione di considerazioni, consigli e raccomandazioni. La società ha ritenuto essenziale esplicitare che tali considerazioni non potranno essere ritenute vincolanti, ma l’auspicio é che possano indirizzare verso uno sviluppo il più possibile condiviso ed omni-comprensivo delle priorità e necessità espresse dai partecipanti.

Al termine del Community Forum, Meta pubblicherà i risultati e le decisione prese dalla società in conseguenza del confronto, mentre il Deliberative Democracy Lab ed il Behavioral Insights Team di Stanford si occuperanno di rendere noti i processi migliorativi che riterranno necessari per i prossimi incontri.