Morto Dogemeat, addio commovente del padrone sui social

Fallout 4, morte veramente atroce quella che colpisce tutti i videogiocatori e gli sviluppatori del gioco, che hanno dovuto dire addio ad un grande compagno. 

Cane fallout
Cane Fallout morto, addio a Dogemeat

Fallout 4 è stato lanciato nel 2015 e ha avuto molto successo, infatti si stima che abbia venduto ben 13.5 milioni di unità totali per PlayStation 4, Xbox One e Pc. Molti giocatori della community di Fallout sono però rimasti delusi dal suo sequel, ovvero Fallout 76 lanciato nel 2018, e pertanto in molti hanno deciso di rigiocare a Fallout 4 per far riaffiorare i loro ricordi e momenti trascorsi sul titolo Bethesda. Prima che adottasse un approccio fondato soltanto sul multiplayer, sacrificando la storia e il comparto single player che hanno reso questa serie grande.

Parlando di ricordi, recentemente su Twitter Joel Burgess lead level designer di Fallout 4 ha pubblicato un post annunciando al pubblico la morte del pastore tedesco interprete di Dogmeat, il cane presente nel gioco. Il post recita: “Oggi ho detto addio a River, che molti di voi conoscono come Dogmeat. Il dispiacere è indescrivibile. Ma non le renderò omaggio qui”.

Morto il cane di Fallout 4

Poi aggiunge “Mi sembra giusto utilizzare Twitter per ripensare all’impatto che River ha avuto sul gioco”. Bugess ha anche aggiunto nella catena dei tweet sotto al suo post che non voleva che il pastore tedesco venisse mostrato e usato solo come un’arma, ma anche come un compagno di avventure, un amico. Quello che alla fine è stato all’interno di Fallout 4. Il post si conclude con un commosso “Riposa in pace, ragazza”.

Leggi anche –> Nazionale Italiana, quattro stelle parlano del rapporto con i videogiochi

Leggi anche –> Guardiani della Galassia, perché non ci sarà una “classica” modalità

Questa morte ha fatto del male non solo agli sviluppatori del gioco che lentamente hanno iniziato a fare amicizia con il pastore tedesco durante lo sviluppo di Fallout 4, ma anche a molti appassionati della saga che hanno trascorso molto tempo con il cane, e che probabilmente in suo onore continueranno a giocarci e ad accarezzarlo in game.