Mostri di Halloween, ecco la top 10 per i videogiochi

Halloween è decisamente un buon momento per tastare il polso dei videogiochi e scoprire quali sono i mostri che tutti vorremmo incontrare, fare a pezzi, oppure anche solo tenere come cucciolo.

Mostri di Halloween, ecco la top 10 per i videogiochi
Mostri di Halloween, ecco la top 10 per i videogiochi (foto: pixabay)

È stato infatti lanciato un sondaggio da un popolare sito inglese che di solito non si occupa di videogiochi: Money UK. Ma i dati raccolti sono comunque estremamente interessanti perché ci mostrano quelli che sono i mostri di Halloween più attesi e più ricercati anche negli eventi che i diversi franchise dedicano proprio a questo delicato momento, in cui la barriera tra il mondo dei vivi e il mondo dei morti si fa estremamente sottile al punto che possiamo guardarci negli occhi con qualunque cosa sia dall’altra parte.

Vediamo allora la top ten dei mostri che videogiocatori e videogiocatrici vorrebbero avere o come cucciolo da tenere in casa o come mostro da affrontare in un soddisfacente e stuzzicante evento ingame di Halloween.

Halloween e videogiochi, ecco i mostri più gettonati

Mostri di Halloween, ecco la top 10 per i videogiochi
Mostri di Halloween, ecco la top 10 per i videogiochi (foto: pixabay)

Vogliamo cominciare con le posizioni più basse soprattutto perché al decimo posto è apparso un mostro estremamente particolare: il kraken. Se vi è capitato di vedere Scontro di Titani, magari non il discutibile rifacimento di qualche anno fa ma quello originale di parecchi decenni addietro, avete fatto sicuramente un incontro con questa mitica creatura che viene richiamata al momento del bisogno. Il suo punteggio in una scala da 1 a 100 per quanto riguarda la popolarità è di 51 su 100. In pratica la metà più uno degli intervistati conosceva e apprezzava questo simpatico animale da acquario che all’occorrenza può eliminare chi vi dà fastidio.

La posizione 9 è occupata da un’altra creatura che esce dritta dritta dalla mitologia greca e che ha fatto più volte apparizioni anche nei videogiochi non soltanto ad Halloween: Medusa. La bellissima e sfortunatissima ragazza con lo sguardo pietrificante viene apprezzata da 63 su 100 degli intervistati. Settimo e ottavo posto sono occupati da due creature che invece provengono da un’altra area geografica: le fatine e i Goblin. E se i Goblin, che si piazzano in ottava posizione, sono facilmente assimilabili magari a qualche evento ingame tema Halloween, vi ricordiamo che anche le fatine possono essere fastidiose come possono esserlo le sirene che si piazzano al sesto posto.

Fuori dal podio rimangono anche gli elfi, probabilmente siamo stati tutti un po’ troppo influenzati da Tolkien ma se pensate per esempio a quello che succede in The Witcher l’idea che anche le orecchie puntute possano partecipare degnamente a un evento di Halloween non è da scartare. Veniamo adesso a chi è rimasto sorprendentemente fuori dal podio: i vampiri.

A quanto pare, i videogiocatori non ne possono più di avere nei videogiochi eventi di Halloween in cui appaiono continuamente questi esseri che hanno seri problemi di melanina nonostante forse per molti sviluppatori si tratterebbe di un pensiero abbastanza facile. Al terzo posto c’è la vera sorpresa: gli unicorni. Siamo infatti abituati a vederli come esseri delicati e sempre in pericolo ma molti videogiocatori vorrebbero vederne qualche aspetto un po’ meno arcobaleno e magari trovarsi a cavalcarne uno in versione infernale.

Leggi anche -> Due mesi di Xbox Game Pass Ultimate gratis, ecco l’offerta

Leggi anche -> Glitch di Destiny 2 fa bannare tanti giocatori: attenzione

Non ci stupiamo invece di chi si trova in secondaprima posizione: rispettivamente gli zombie e i draghi. Non c’è gioco o evento per videogiochi nel periodo di Halloween che non abbia almeno un drago o qualche zombie e, sicuramente più dei vampiri, i videogiocatori e le videogiocatrici sono pronti ad affrontare queste minacce o a cavalcarle.