Nazionale Italiana, il bomber rivela: “Imbattibili a questo videogioco”

Nazionale Italiana, l’attaccante della squadra che rappresenta tutti noi negli Europei ha parlato dei videogiochi e non solo.

Nazionale Italiana
Nazionale Italiana e i videogiochi: “Siamo imbattibili!” (via FIGC) 

Ormai il tempo in cui videogiocare è visto come una strana ed inspiegabile attività, che non è per quelli “fighi”, è passato. Certo, ci sono ancora delle sacche di resistenza, soprattutto ignoranti, che additano i videogiocatori come delle persone problematiche, dei bambini non pronti alla vita reale. Ma come ogni grande cambiamento, qualche altro decennio e anche le ultime resistenze verranno spazzate.

Certamente sono sempre di più i personaggi famosi che, complice il successo dilagante dei videogiochi, si rivelano per ciò che sono: dei videogiocatori. Soprattutto a causa della pandemia globale che da due anni ci sta colpendo su ogni lato, il numero di videogiocatori in tutto il mondo è cresciuto in modo netto. E sono sempre di più i vip e le persone di spicco che parlano liberamente e apertamente dei videogiochi, come alcuni attaccanti della Nazionale Italiana di calcio.

La Nazionale Italiana sta facendo veramente benissimo in questo Europeo, confermandosi come una squadra di primo livello che può dare fastidio proprio a tutte. Ebbene un giocatore molto importante di questa squadra è Domenico Berardi, attaccante del Sassuolo e appunto della Nazionale Italiana.

Nazionale Italiana e i videogiochi: “Siamo imbattibili”

Il compagno di squadra di Berardi, sia in Nazionale che nel club neroverde, Giacomo Raspadori, ha parlato a Cronache di Spogliatoio. E oltre il calcio si è trattato anche un tema caro a tutti noi: i videogiochi.

“Tra me è Mimmo c’è un’amicizia bellissima”, ha rivelato il giovanissimo azzurro. “E non solo perché siamo una coppia devastante a Call of Duty Warzone, ma perché fuori dal campo siamo inseparabili”. Insomma, una Nazionale che se la cava non soltanto in campo, ma anche sui server di uno dei videogiochi più giocati del momento, con milioni di utenti che ogni giorno si danno battaglia.

LEGGI ANCHE —> Star di Vikings protagonista di un videogioco next-gen – VIDEO

LEGGI ANCHE —> Come scegliere la TV perfetta per giocare: 10 consigli

Senza dubbio, e ancora una volta nel caso ce ne fosse bisogno, sottolineiamo come i videogiochi non facciano male. Altri due atleti importantissimi dimostrano questa tesi. In bocca al lupo ad entrambi, sia nel mondo del calcio che in quello del gaming.