Netflix, scopri le prime novità del 2023, il nuovo catalogo porta titoli imperdibili

Gennaio arriva su Netflix accompagnato a dovere da nuovi film e serie televisive per le serate invernali. I contenti con cui si arricchirà il catalogo nei prossimi giorni sono molto variegati.

Ora che i botti di Capodanno sono finiti è ora di passare alle prime novità per questo 2023 appena iniziato. Qualcosa per Netflix lo avevamo già accennato ma ora la lista si è allungata e anche le trame si sono arricchite di particolari. Il thriller Pale Blue Eyes sembra ancora più interessante ma nel frattempo sono apparsi nuovi titoli tra cui una vicenda fantascientfico-distopica, JUNG-E.

Netflix inverno
Mentre c’è chi si gode le feste, Netflix prepara le novità di questo mese. (Videogiochi.com)

Questa produzione sudcoreana mostra un futuro dove l’umanità in seguito ai cambiamenti climatici avvenuti ha dovuto lasciare la Terra. Le persone rimaste vivono in speciali rifugi ma al loro interno aumentano i conflitti fino a sfociare in una guerra. La soluzione trovata dagli scienziati è una intelligenza artificiale in grado di combattere, ma come andrà a finire questo progetto?

Arriva Junji Ito

Chi ama l’horror e i manga non può non avere un brivido sentendo nominare la serie che sbarcherà su Netflix il 19 gennaio, Junji Ito Maniac. Un lavoro per rendere anime le storie macabre e disturbanti illustrate da questo fumettista giapponese che può trarre incubi anche solo da un disegno semplice come una spirale.

junji ito
I deliri onirici e colorati di Junji Ito possono diventare veri incubi. (Videogiochi.com)

Questa serie animata no sarà altro che una selezione fra i numerosi lavori del maestro, spesso racconti brevi ma con una capacità di trasmettere inquietudine da non sottovalutare. Forme strane, forme di scaramanzia…il macabro per Ito può assumere le forme più svariate…a caratteri vivaci.

Vicende reali

Nel catalogo non si faranno attendere anche vicende autentiche, come il documentario Kai – l’autostoppista con l’accetta che racconterà la storia di Caleb McGillivary. Si tratta di un giovane che divenne improvvisamente famoso nel 2013 dopo aver salvato una donna da un’aggressione a sfondo sessuale usando un’accetta. La sua storia però gli si rivoltò contro dopo essere stato accusato di omicidio, e in questo lungometraggio si punta a fare chiarezza.

usare l'ascia
Da eroe armato a potenziale minaccia per tutti quanti, per Kai il passo è stato breve. (Videogiochi.com)

Il 4 gennaio invece sarà già disponibile sul catalogo Netflix “La vita bugiarda degli adulti”, una serie ambientata a Napoli. La città viene esaminata dal punto di vista di Giovanna, una giovane che cresce qui durante gli anni ’90 e fa esperienza di tutte le facce del posto dove vie.