NVIDIA RTX rara all’asta: gli incassi saranno per beneficenza

Bisognerà comprarla a un’asta, chissà a quanto peraltro. Non ci sono altri modi, perché quelle poche schede sono andate letteralmente a ruba nel giro di due settimane, ed EVGA ha deciso di fare altro nella sua vita.

Così INVIDIA ha deciso di mettere una rara RTX all’asta, il cui incasso sarà devoluto in beneficienza. Lo ha annunciato proprio l’azienda tecnologica di Santa Clara, leader nei processori grafici per il mercato videoludico e professionale, oltre a moduli System-on-a-chip per il Mobile computing e per l’industria automobilistica.

NVIDIA RTX
Rarissima NVIDIA RTX battuta all’asta (Videogiochi.com)

Poco prima che l’azienda californiana presentasse la sua serie (orami rara) GeForce RTX 40, EVGA aveva annunciato che non avrebbe partecipato a questo e a qualsiasi altro lancio di GPU in futuro. L’azienda ha completamente abbandonato il mercato delle GPU e ora si concentrerà su altri componenti per PC. L’uscita di EVGA dal business delle GPU è stato un duro colpo per molti appassionati di grafica e, a peggiorare le cose, il prototipo dell’azienda presentato settimane dopo era in realtà una scheda molto bella.

Pronti-via, superati gli ottomila dollari

È stato confermato, comunque, che EVGA ha realizzato alcuni campioni ingegneristici della scheda RTX 4090 FTW3 prima che venisse presa la decisione di annullare il progetto. Alcuni di questi prototipi sono stati forniti agli YouTuber più popolari che lavorano a stretto contatto con EVGA. Ma EVGA ha ancora alcune carte rimaste e una di quelle carte è appena finita su eBay. Da qui nasce l’idea di NVIDIA di mettere all’asta un qualcosa che EVGA non produrrà mai più. E’ un fine che profuma di solidarietà quello degli statunitensi. Tutti i proventi, infatti, saranno devoluti al St. Jude Children’s Hospital per sostenere una campagna di ricerca del noto ospedale statunitense per trovare delle cure per alcune malattie potenzialmente mortali.

EVGA GeForce RTX - Videogiochi.com 20221212
EVGA lascia la produzione delle GPU per i componenti PC (Videogiochi.com)

La scheda in questione fa parte della famiglia fra le più potenti GPU di sempre, il meglio dei nuovi pixel pusher del team green basati sulla sua nuova architettura Ada Lovelace. Vanta numerosi aggiornamenti rispetto ai suoi predecessore, tra cui velocità di clock più elevate, più core CUDA, nonché nuovi core di ray tracing di terza generazione e tensor core di quarta generazione. I benchmark interni della RTX 4090 di Nvidia affermano che la nuova scheda grafica di punta è “2-4 volte più veloce della 3090 Ti”, ma in questo caso c’è di mezzo EVGA, uno dei partner che ha sempre spinto NVIDIA oltre ogni limite. La testimonianza della forza della scheda in questione è che l’asta sul forum ufficiale, pronti-via ha superato gli ottomila dollari. Una cifra destinata a salire, perché Evga non ne produrrà altre.