Peggiori videogiochi del 2022, tutti i titoli da non ricordare – CLASSIFICA

Il 2022 non ci ha regalato solo giochi di altissima qualità, ma anche dei titoli tutt’altro che perfetti. Ecco i meno apprezzati.

Non tutte le ciambelle vengono col buco, e non tutti i giochi finiscono per l’essere ricordati positivamente. E’ praticamente inevitabile vedere dei videogiochi che sono tutt’altro che perfetti, e che addirittura ci fanno riflettere su cosa stia accadendo al settore. In negativo, però. Da questo punto di vista diventa molto interessante studiare quelle che sono due classifiche parallele, ma molto diverse. Parliamo ovviamente delle classifiche dei giochi peggiori dell’anno.

Babylon's Fall è tra i peggiori giochi del 2022
Babylon’s Fall è tra i giochi peggiori del 2022 (Videogiochi.com)

Magari sono tecnicamente imbarazzanti e non a tempo con le tecnologie più moderne. Oppure hanno dei problemi enormi nella narrativa, che rendono l’esperienza per il videogiocatore più dolorosa che altro. Ancora, ci sono poi quei titoli che riescono a creare un mix perfetto tra visione arcaica del videogioco, livello tecnico preistorico e metodi di monetizzazione talmente aggressivi da domandarsi quale fosse l’obiettivo ultimo degli sviluppatori: fare un gioco o fare quanti più soldi possibile nel peggior modo possibile?

Peggiori giochi del 2022 – CLASSIFICA

Ora che il 2022 è praticamente alle spalle e ci sono tanti videogiochi interessanti annunciati per il 2023, che hanno il compito di alzare ulteriormente l’asticella e stupirci ancora una volta, possiamo tirare una linea e fare un po’ di calcoli. In particolare per quanto concerne i videogiochi che più ci hanno stupito in maniera negativa, di fatto ponendo un limite all’industria videoludica con la loro stessa esistenza. Tenendo conto della classifica di Metacritic, enorme aggregatore di recensioni, possiamo stilare due liste. La prima lista è quella dei giochi con il peggior punteggio, o voto, basata sulle recensioni ufficiali di riviste e portali specializzati. In tal caso il risultato sarebbe il seguente, con Postal 4 che conquisterebbe il primo posto nella classifica del gioco peggiore dell’anno, seguito da CrossfireX e Babylon’s Fall.

CrossfireX bocciato
CrossfireX è tra i peggiori giochi del 2022 (Videogiochi.com)

Postal 4: No Regerts – 30/100
CrossfireX – 38/100
Babylon’s Fall – 41/100
XEL – 43/100
Arc of Alchemist – 46/100
Zorro: The Chronicles – 49/100
The Last Oricru – 50/100
The Waylanders – 51/100
Kamiwaza: Way of the Thief – 52/100
Blade Runner: Enhanced Edition – 52/100

I peggiori per i giocatori

L’altra classifica può essere creata utilizzando lo stesso metodo, ma concentrandosi invece su quelle che sono le recensioni dei videogiocatori, dell’utenza. Ancora una volta, considerando il 2022, potremmo tracciare una classifica piuttosto interessante. Da notare che, a differenza dell’altra classifica, qui si vedono soprattutto grandi videogiochi dal successo planetario, che però vengono criticati aspramente da una parte dell’utenza, scontenta dall’andamento dell’industria.

NHL 23 – 1/10
Overwatch 2 – 1,5
Romancing Saga: Minstrel Song Remastered – 1,8/10
FIFA 23 – 2,2/10
Call of Duty: Warzone 2.0 – 2,2/10
Resident Evil Village: Le ombre di Rose – 2,3/10
The DioField Chronicle – 2,9/10
Pokémon Scarlatto – 3,1/10
Gotham Knights – 3,2/10
New Tales from the Borderlands – 3,4/10

Ricordiamo che un famoso videogioco ha deciso di censurare il prorpio titolo per il mercato italiano, e che la foto di un vero cadavere in un videogioco sta scatenando il caos.