PS5 hackerata, pirati diffondono codici di jailbreak

Riescono ad hackerare una PS5 ed a ricevere diverse informazioni dalla piattaforma. I pirati diffondono in seguito i codici di jailbreak

ps5
ps5 hackerata da una squadra conosciuta (fonte playstation.com)

Mentre c’è chi sgomita ogni giorno e spera con tanto desiderio di potersi accaparrare una PS5, c’è chi ha la risorse ed il tempo per poterla hackerare. Ma quello che riescono ad ottenere ha veramente dell’incredibile. Sempre più rara sembra la console di casa Sony, la compagnia ha deciso che per Natale l’obiettivo è quello di poter aumentare notevolmente le sue scorte per poter rendere soddisfatti più utenti possibile nel mondo.

In attesa di vedere questa nuova ondata di console, recentemente, un gruppo di hacker molto conosciuto è riuscito ad entrare nel sistema della console next-gen di mamma Sony. Ma non si tratta di un team qualunque, sono una vecchia conoscenza. Difatti, ce li ricordiamo molto bene in quanto sono gli stessi che hanno bucato al tempo le difese per PS3 e PS4. Quello che stupisce è anche il tempismo del loro passo verso il jailbreak.

I codici jailbreak condivisi dal team che ha hackerato una PS5

ps5
ps5 hackerata da una squadra conosciuta (fonte twitter)

Per essere più precisi, vediamo come la mossa del team di hacker avviene quasi ad un anno dal lancio risalente al 19 novembre della console next-gen targata Sony. Uno strano modo di festeggiare l’anniversario dell’uscita di PlayStation 5, bucando il sistema di sicurezza. Ma vediamo cosa hanno fatto e, sopratutto, che cosa sono riusciti ad ottenere.

Tramite un post sul social Twitter, fail0verflow ha voluto affermare come le chiavi di root di PS5 sono ora nelle loro mani. Andy Nguyen, un altro hacker molto famoso, confessa che l’ultimo aggiornamento della console next-gen ha molto avvantaggiato il suo lavoro per entrare nel sistema. La falla di sicurezza, perciò, è stata individuata ed utilizzata.

Leggi anche -> Nuovo Playstation Plus, da novembre cambia tutto: l’annuncio di Sony

Leggi anche -> Playstation brevetta tecnologia grafica per contrastare Nvidia

Chiunque possa operare sulle chiavi di root ottenute, può pertanto sfruttare il jailbreak della piattaforma Sony per poter installare app di Linux. Ovviamente il nostro intento è solo quello di informare sulle particolarità e le novità che vertono attorno al mondo dei videogiochi, non siamo minimiate intenzionati a promuovere atti di pirateria. Sony correrà ai ripari per tappare la falla di sistema?