PS5 introvabile, rivenditori cambiano le regole per l’acquisto

Nuove regole per l’acquisto di PS5, da oggi c’è un cambiamento importante per tanti acquirenti della console di Playstation.

Ci stiamo avvicinando, piano piano, al secondo compleanno di quella che facciamo fatica a chiamare current-gen videoludica. Infatti, quasi dopo due anni dal lancio, sia Xbox Series X che PS5 sono maledettamente difficili da trovare, troppo per reputare la situazione accettabile. Certamente la crisi dovuta al Covid-19, con conseguenze pesantissime sulla logistica e sulla produzioni di componenti fondamentali per l’elettronica come chip e processori, non ha aiutato. E ora il conflitto tra Russia e Ucraina rende tutto ulteriormente più difficile per le grandi aziende tech.

PS5 introvabile, rivenditori cambiano le regole per l'acquisto
PS5 introvabile, rivenditori cambiano le regole per l’acquisto

Per questo motivo, anche molto tempo dopo il lancio ufficiale, Xbox Series X e PS5 sono difficilissime da trovare. E ancora oggi, purtroppo, vittime degli scalper, che continuano a fare incetta di console e bundle, da rivendere poi ad un prezzo molto maggiorato. Certo, non stiamo parlando dei numeri che hanno caratterizzato gli ultimi due natali, ma comunque la situazione è complessa. Ed ecco perché alcuni rivenditori hanno cambiato le regole per l’acquisto di PS5.

Nuove regole per acquistare PS5, ecco cosa serve

Da questo punto di vista sono diverse le catene che vendono prodotti elettronici che hanno cercato di arginare il fenomeno e rendere più sicura la vendita a veri videogiocatori. Con risultati alterni però, come abbiamo visto in questi mesi. Ebbene una nuova regola introdotta da una delle catene di negozi tech più grandi del mondo sembra proprio pensata per migliorare la distribuzione delle console. La catena in questione è la GEO, uno dei marchi più importanti in Giappone.

PS5 con lettore e digitale
PS5 con lettore e digitale

Da oggi la GEO accetterà prenotazioni di PS5 solo da parte di clienti che parallelamente accetteranno di impegnare la propria PS4, per uno sconto importante sulla nuova Playstation. In questo modo è impossibile per gli scalper bloccare tante console, e soprattutto riuscire a gestire al meglio gli ordini e la logistica relativa alla vendita di PS5. Non resta che aspettare e vedere se questo tipo di scelta sbarcherà anche in Europa, certamente è un primo tentativo serio per poter arginare i malintenzionati che non hanno neanche un briciolo di passione per il mondo dei videogiochi. Clicca qui per la recensione di un gioco imperdibile, qui invece segnaliamo un trucco per allungare la vita del tuo DualSense PS5.