La PS5 e la legge: Sony non potrebbe bloccare le console

PS5
(fonte: YouTube).

La PS5 non potrebbe essere bloccata da Sony: questo il parere di un giudice brasiliano, anche se ci sono attività sospette sulla console.

In un mondo ormai interamente digitalizzato, le questioni relative ad atti impropri coi dispositivi sono all’ordine del giorno. Non è esclusa da questi problemi la nuova console next-gen di Sony, la PlayStation 5.

Recentemente, al centro dell’attenzione è finita la consuetudine, per alcuni, di sbloccare la PlayStation Plus Collection da un solo dispositivo, aggirando dunque l’acquisto. Anche per azioni sicuramente scorrette e illegali come queste, secondo la legge Sony non potrebbe bloccare la console.

Leggi anche –> Cyberpunk 2077 giocabile a sorpresa anche…su Nintendo Switch! – VIDEO

Sony non potrebbe bloccare la PS5: il verdetto di un giudice brasiliano

PS5
Un’immagine per il controller della console (fonte: YouTube).

A fare chiarezza sulla questione è intervenuto Anderson Antonucci, giudice brasiliano della Corte di Giustizia di San Paolo. Secondo Antonucci infatti, che paragona la console ad un account Netflix, sarebbe troppo severo bloccare un dispositivo che può essere utilizzato da più utenti in una casa, solo a causa del comportamento inopportuno di uno degli utenti.

Questa sentenza, stando anche al parere di alcune testate giornalistiche brasiliane, dovrebbe indurre Sony ad annullare alcuni dei provvedimenti presi in precedenza, sbloccando le console precedentemente bloccate in Brasile.

Non è chiaro però quale sarà il comportamento di Sony in risposta a questa sentenza; la battaglia legale potrebbe continuare e non si escludono ulteriori udienze in tribunale. D’altronde, questi tipi di provvedimenti vengono presi da Sony sin dall’arrivo di internet su console, dunque all’epoca della PlayStation 3.

Leggi anche –> Kanye West e Nintendo: quasi realizzato insieme un gioco per Switch

Che ne pensate della situazione? Credete sia veramente eccessivo arrivare a bloccare le console, oppure che i provvedimenti presi da Sony siano legittimi? Fateci sapere le vostre opinioni nei commenti!