PS5 dopo un mese, ecco cosa è andato bene e cosa no

PS5 (screenshot YouTube)

Dopo un mese dal lancio PS5 inizia a fare i primi conti. Sulla bilancia ci sono sopratutto successi e mancanze, ecco i dati 

Con l’offerta di un caricamento ultra rapido ed un’unità SSD ad altissima velocità, questa l’offerta della PS5. Amato dal pubblico il coinvolgimento ancora maggiore grazie al supporto per il feedback aptico, i grilletti adattivi e l’audio 3D. Il tutto coronato da una generazione incredibile di giochi PlayStation.

Con il debutto della nuova console Sony sul mercato videoludico, è stato suscitato grande clamore. Tuttavia si sono riscontrate delle problematiche e delle complicanze. In un mese però, tante cose sono cambiate nel mondo PS. Si è anche confermata come console più potente rispetto a Xbox, almeno per adesso.

POTREBBE ANCHE INTERESSARTI >>> Mortal Kombat 11 in fortissimo sconto su Amazon per i saldi di Natale

PS5 mette sul piatto della bilancia i risultati del primo mese

PS5
PS5 DualSense (screenshot YouTube)

La console Sony offre caratteristiche tecniche come il 4K, il supporto al ray-tracing ed un frame-rate fino ai 120 FPS che migliorano la resa visiva dei giochi. Ovviamente ci sono anche dei limiti e compromessi che si sono palesati con alcuni giochi. Uno degli scogli che però si riscontra nella console, riguarda i 667 GB di spazio libero sulla SSD custom. Pochi se si pensa ad un prodotto del genere.

Il DualSense, altro capolavoro, a partire dall’ergonomia fino alle caratteristiche che garantiscono una vera esperienza next-gen come il feedback aptico e i grilletti adattivi. Inoltre si è avuta la possibilità di capire bene il funzionamento dell’interfaccia dashboard. Inizialmente gli utenti si sono trovati spaesati durante la navigazione del menu, ancora oggi infatti vi sono dubbi per quanto riguarda l’utilizzo dello stesso.

POTREBBE ANCHE INTERESSARTI >>> Spider-Man in offerta al minimo storico su Amazon per Natale: il link

Tirando le somme, il mese che si è trascorso in compagnia di questa console targata Sony, è stato positivo. Si tratta di un universo in divenire e pronto ad evolversi dopo la rivoluzione attuata con il DualSense e l’User Experience. Anche se mancano ancora tanti tasselli, vi sono tanti pro e tanti contro. Si devono ancora riempire tante falle. Tuttavia ci si trova all’inizio di un evoluzione e non ci si può aspettare altro che grandi e spettacolari novità.