Red Dead Redemption Remaster del primo capitolo in vendita da dicembre?

red dead redemption

Red Dead Redemption Remaster potrebbe presto arrivare sulle console di nuova generazione in una veste grafica migliorata ed un frame-rate più stabile? 

Il seguito diretto di Red Dead Revolver, Red Dead Redemtpion è, per molti, l’apice dell’ormai vecchia generazione che vide tra i suoi protagonisti proprio il gioco ad ispirazione western di Rockstar Games.

Una storia scritta come solo i ragazzi di Rockstar sanno fare, condita da un’ambientazione che ha sempre evocato un certo fascino tra i videogiocatori e non solo, hanno fatto sì che la formula del primo Red Dead Redemption fosse una formula vincente.

Con l’arrivo del sequel nel 2018, a otto anni di distanza dal primo uscito nel 2010, lo studio di sviluppo statunitense si è superato, dando prova di saper realizzare non solo un’ottima story-line, ma di introdurre innovazioni che verranno adottate negli open world del futuro.

POTREBBE INTERESSARTI –> Assassin’s Creed Valhalla, confronto tra PS5 e Series X – VIDEO

Red Dead Redemption remastered appare su Amazon

Red Dead Redemption Remaster
Red Dead Redemption (via rockstargames.com)

La notizia che è quindi giunta da alcuni leak non può far altro che rendere gli appassionati della saga western contenti. Nelle scorse ore è apparsa sul noto sito di eCommerce Amazon una pagina, a questo punto crediamo pubblicata anzitempo, dedicata proprio all’acquisto di Red Dead Redemption Remastered.

Sempre secondo l’inserzione, l’uscita del gioco sarebbe imminente con data fissata per il 10 dicembre 2020. Per ora non possiamo far altro che attendere ulteriori notizie ufficiali direttamente da Rockstar Games, che per ora non ha voluto smentire il leak.

Se così fosse ci troveremmo di fronte ad una versione migliorata dal punto di vista grafico con, presumibilmente, nuove texture, un frame-rate migliorato ed una risoluzione che possiamo ipotizzare a 4K, compatibile con console di vecchia e nuova generazione.

POTREBBE INTERESSARTI –> Playstation 5, (quasi) impossibile comprarla online: la nostra esperienza