Rule of Rose next-gen, il sondaggio favorevole degli utenti

Uno dei titoli più apprezzati della scena horror, Rule Of Rose, potrebbe tornare. Il sondaggio di Onion Games riceve il consenso degli utenti 

Rule of Rose
Rule of Rose un sondaggio di Onion Games parla di un possibile ritorno su next-gen (screenshot YouTube)

Rule of Rose è un videogioco appartenente alla categoria survival horror in terza persona, uscito nel 2006 per PlayStation 2. Nel corso del tempo ha riscosso sempre più consensi dalla community dei videogiocatori di tutto il mondo.

Le sue vicende ruotano attorno ad una ragazza, Jennifer, che viene fatta prigioniera da un gruppo di bambini sadici e crudeli. Questi fanno parte di un clan, conosciuta come gli Aristocratici del Pastello Rosso (Aristocrats of the red crayon). Sotto minaccia di morte, Jennifer è costretta a fare un’offerta richiesta direttamente dal leader del clan la Principessa della Rosa Rossa e sottostare alle loro regole.

Leggi anche -> Valheim guida, trovare e sconfiggere il boss Bonemass

Rule of Rose potrebbe tornare sulle console di nuova generazione

Rule of Rose
Rule of Rose un sondaggio di Onion Games parla di un possibile ritorno su next-gen (screenshot YouTube)

È stato lanciato da poco un sondaggio dal publisher Onion Games per poter scoprire quali dei vecchi titoli i fan vorrebbero vedere sulle console next-gen. Il survival horror ROR è spiccato tra i primi. In Italia il titolo ha scatenato un vero e proprio caso politico. Nel sondaggio viene chiesto anche se si desidera un’edizione fisica di Dandy Dungeon e di Moon due dei titoli più recenti del team di sviluppo.

Per quanto riguarda ROR, quando è uscito su PS2, il titolo è stato molto chiacchierato. Si è parlato sopratutto dei contenuti del gioco, non del titolo in sé. Questo infatti fu accusato di essere troppo violento ed estremo. L’inizio del dibattito è partito dal sindaco di Roma Walter Veltroni. Egli infatti ha affermato che il gioco di Onion Games non deve entrare nelle case degli italiani. Queso perché i giovani vivono in un’epoca difficile, nella quale la violenza è presente ogni giorno sui media. Non serve inserirne dell’altra.

Leggi anche -> COD Warzone e Cold War, la guida per sbloccare il machete

Ha concluso dicendo che i ragazzi più giovani dovrebbero essere protetti dalla violenza. Ma non è stato l’unico. Difatti il settimanale Panorama che ha scatenato anche l’indignazione di alcune associazioni che tutelano i minori. Ma le accuse infine sono state rivelate assurde, continuando comunque a mantenere tutti i suoi contenuti. Oggi si ricorda ancora il titolo, nonostante le polemiche che ha scatenato riguardo ai suoi contenuti. In basso il post che parla del sondaggio di Onion Games.

LINK UTILI

Ps5 con lettore
Ps5 con lettore (screenshot YouTube)