Sony pagherà un bonus astronomico ai dipendenti giapponesi

Nel suo anno migliore di sempre, Sony ha deciso di elargire ai propri dipendenti giapponesi un bonus da capogiro, equivalente a 7 mesi di salario e superando anche la richiesta dei sindacati.

Sony pagherà un bonus astronomico ai dipendenti giapponesi
Sony pagherà un bonus astronomico ai dipendenti giapponesi (foto: youtube)

Riceveranno un bonus pari a 7 mesi di stipendio i dipendenti giapponesi di Sony: questo è il regalo che la grande S fa a chi ha contribuito all’anno migliore di sempre.

Leggi anche –> Impiego militare per gli HoloLens di Microsoft: programma IVAS

Sony tra bonus e chiusure

Sony pagherà un bonus astronomico ai dipendenti giapponesi
Sony pagherà un bonus astronomico ai dipendenti giapponesi (foto: youtube)

Mentre ciclicamente vi raccontiamo che Sony decide di chiudere e sfrondare quelli che gli sembrano rami secchi, oggi la notizia è che nel suo anno migliore di sempre il colosso dell’entertainment ha deciso di elargire ai dipendenti giapponesi un bonus che equivale a 7 mesi del loro stipendio.

La notizia nella notizia è che la decisione sulla quantità del bonus ha superato anche le richieste fatte dai sindacati, che si erano fermati a 6,9 mesi. La notizia, trattata dalla testata nipponica nazionale NHK, è stata commentata come insolita e si è sottolineato, e lo facciamo anche noi, che è la prima volta che Sony mostra una tale generosità in 20 anni. I dipendenti giapponesi, tanto per darvi il contesto della notizia, ricevono bonus salariali due volte l’anno e l’ammontare di questi bonus, che rientrano a tutti gli effetti nel salario, hanno sempre cifre che cambiano di anno in anno.

Probabilmente, anzi quasi sicuramente, a far decidere per un bonus tanto sostanzioso sono state le previsioni da 10 miliardi di dollari di profitti netti nell’anno fiscale appena conclusosi a fine marzo. I guadagni di Sony non vengono però soltanto dalla console, anche se vendere 4,5 milioni di PS5 tra novembre e dicembre 2020 deve essere stata una bella spinta, ma anche dal segmento musicale che ha visto un aumento rispetto all’anno precedente del 17,5%.

Leggi anche –> Vikings 6, gli episodi finali in italiano arrivano finalmente in streaming

In una recente dichiarazione, parlando poi specificatamente della PlayStation 5, Sony ha dichiarato che a ottobre dell’anno scorso il progetto era superare in vendite la PlayStation 4. Si tratterebbe quindi di superare le 7.5 milioni di console vendute quando uscì la precedente versione della PlayStation. Stando sempre alla dichiarazione, Sony rimane fiduciosa e in linea con gli obiettivi di vendita, che sono quelli di superare le 7.6 milioni di unità, anche se, ammettono di non essere riusciti in pieno a rispondere alle altre richieste da parte dei consumatori. Tutti quelli che stanno ancora aspettando una PS5 se ne sono accorti.

In questo anno meraviglioso per Sony, rimane allora un po’ un mistero perché per esempio alcuni pezzi dell’impero PlayStation siano avviati a chiusura ed è un altrettanto mistero il motivo ultimo del riassetto che ha portato Japan studio sotto Team ASOBI, provocando una emorragia di talenti dallo studio giapponese.

LINK UTILI

Sony pagherà un bonus astronomico ai dipendenti giapponesi
Sony pagherà un bonus astronomico ai dipendenti giapponesi (foto: youtube)