T-Rex nel giardino? Questo sito mosta dove sarebbe stata la vostra casa al tempo dei dinosauri

Un viaggio nel tempo che arriva a mostrarci il “volto” del Pianeta Terra fino a 750 milioni di anni fa, trasportandoci nel periodo criogenico (o “cryogeniano”) dell’era glaciale. E che, se lo desideriamo, ci mostra dove si trovasse a quel tempo, ed anche nelle ere successive fino ai giorni nostri, casa nostra, o la nostra città. Scopriamo le caratteristiche del sito web di Dinosaur Pictures.

DinosaurPictures.Com VideoGiochi.com 30 Dicembre 2022
Fonte: Pixabay – VideoGiochi.com

Vi siete mai domandati che aspetto avesse il Pianeta Terra centinaia, migliaia se non milioni di anni fa? Quale fosse il rapporto di superficie tra terre emerse e terre sommerse, che tipo di conformazione avessero i Continenti rispetto ad oggi e come apparissero gli oceani durante l’era glaciale?

Anche per coloro che tra di noi faticano a descriversi come appassionati di paleontologia, é assai probabile che il pensiero e la curiosità siano emersi almeno una volta nella vita. Ed ora, nel caso queste righe vi stiano facendo riemergere l’interesse, ebbene attraverso un sito web specializzato in dinosauri é possibile soddisfare la curiosità in pochi click.

Si tratta di dinosaurpictures.org, un portale nato dalla collaborazione tra il ricercatore C. R. Scotese e lo sviluppatore informatico Ian Webster, che consente di tornare indietro nel tempo fino a 750 milioni di anni fa per scoprire l’evoluzione e le trasformazioni geomorfologiche del Pianeta Terra, a partire quindi dal periodo criogenico (o “cryogeniano”) dell’era glaciale, per giungere fino ai giorni nostri.

Come funziona il sito web dinosaurpictures.org e come utilizzarlo

Sito DinosaurPictures.Com VideoGiochi.com 30 Dicembre 2022
Fonte: Pixabay – VideoGiochi.com

Il sito web dinosaurpictures.org mostra una mappa tridimensionale, interattiva e dinamica del Pianeta Terra. Attraverso un menù a tendina, é possibile scegliere il periodo che si desidera visitare, “viaggiando nel tempo” per milioni e milioni di anni. Selezionato il periodo, la mappa si animerà per mostrare le differenze tra le varie ere.

E c’è di più: se lo si desidera, attraverso un motore di ricerca integrato é possibile richiamare le località del Pianeta più disparate, come paesi e città. In questo caso, potremo scoprire anche come é evoluta la loro ubicazione, attraverso il susseguirsi delle ere geologiche che hanno caratterizzato il nostro Pianeta.

Per maggiori informazioni e dettagli, nonché per testare la mappa interattiva e scoprire dove si trovasse casa nostra quando la Terra ospitava Ominidi, Pterodattili oppure giganteschi T-Rex, ecco il link del sito web, davvero ideale sia per studiosi ed appassionati sia per semplici curiosi.