The Last of Us Parte 3, spunta una trama: c’è la cura e Abby diventa Joel!

Una trama per The Last of Us Parte 3 sta facendo discutere i videogiocatori di tutto il mondo: è davvero un lieto fine? 

The Last of Us è una delle IP più importanti del mondo, con milioni di videogiocatori che si sono appassionati e che hanno la storia raccontata da Naughty Dog nel cuore. Parliamo di un titolo che non eccelle soltanto dal punto di vista tecnico, dopo il miracolo fatto su PS3 e la magia per il sequel su PS4. Si tratta anche di una storia che non è affatto come le altre, e che racconta tutte le sfumature, soprattutto le più brutte e difficili da digerire, che caratterizzano l’animo umano. Con particolare attenzione a come si agisce quando si è spinti al limite, verso la disperazione più totale, in un mondo che nel migliore dei casi è un incubo terribile.

The Last of us Parte 3
The Last of Us Parte 3 la trama online (videogiochi.com)

Dopo un primo titolo incredibile ed un sequel che sembra più un pugno nello stomaco che un videogioco, ora tutti si aspettano che Naughty Dog confezioni un The Last of Us Parte 3 che possa continuare a rappresentare il meglio del meglio dei videogiochi narrativi. E che magari continui la difficile e violenta storia iniziata con Joel e finita con Ellie ed Abby. In questo senso è diventata virale una trama che un appassionato ha fatto scrivere ad una IA, con dei risultati davvero incredibili. Ovviamente ci sono degli spoiler di TLOU Parte 2 da qui in poi.

The Last of Us Parte 3, le Luci machiavelliche

Ellie lascia vivere Abby, che insieme a Lev prende una barca e scappa sull’Isola di Catalina, in California. Sono immediatamente accolti dalle Luci, che esistono e che si prendono cura di loro. E che stanno ancora lavorando per trovare una cura che possa fermare la pandemia di Cordyceps. Le Luci sono entusiaste nel sapere che Abby e Lev hanno incontrato e conoscono bene Ellie, che è immune e quindi fondamentale per cercare di sviluppare una cura.

Ellie ed Abby
TLOU2 combattimento tra Abby ed Ellie (videogiochi.com)

In un primo momento Abby si integra con le Luci e le aiuta, convinta che il lavoro che stanno facendo sia fondamentale per trovare una cura. Ad un certo punto, però, Lev scopre un piano segreto delle Luci. Vogliono rapire il figlio di Dina ed utilizzarlo per costringere Ellie ad arrendersi a loro. Lev è disgustato da questa idea e immediatamente la racconta ad Abby. “Le Luci vogliono scarificare chiunque, anche un innocente come il figlio di Dina, pur di raggiungere il loro scopo. Non è giusto, non possiamo stare con loro, dobbiamo essere migliori. Trovare un altro modo”. A questo punto Abby e Lev raggiungono Ellie e Dina e si mettono in fuga con loro. Abby diventa quindi in qualche modo la reincarnazione di Joel, promettendo di proteggere Ellie dai pericoli esterni.

Abby come Joel e la cura

Nella seconda parte dell’avventura Ellie, Dina e il figlio, Abby e Lev scappano, difendendosi da ogni pericolo. Sulla loro strada ci sono infatti le Luci, gli infetti di ogni tipo e un nuovo tipo di Governo. Ad un certo punto le Luci uccidono il figlio di Dina e stanno per catturare Ellie, ma Abby salva la ragazza immune sacrificando la propria vita. “Mi dispiace per tutto il dolore che ti ho causato”, dice con una voce tremante Ellie. “Spero che sacrificando la mia vita possa fare in parte ammenda. Spero tu possa trovare la pace. Ti voglio bene, Ellie”. Verso la fine Ellie, Dina e Lev trovano riparo in un gruppo di Iene, o Serafiti. Attraverso medicina antica, riescono a sintetizzare una cura al Cordyceps senza uccidere Ellie, che ora può davvero lottare per un mondo migliore grazie alla cura, senza uccidere nessuno.

Chissà che The Last of Us Parte 3 sarà davvero così, ammesso che esisterà un terzo capitolo dell’arco narrativo in questione. Non resta che aspettere e sperare!

Qui vi spieghiamo il segreto di fatto Kojima per migliorare i volti in Death Stranding 2, e vi ricordiamo anche che c’è una nuova causa legale tra due videogiochi per violazioni dei copyright.