Triste giorno per i videogiochi, annunciata la chiusura di ben 19 titoli!

Non è di certo un bel giorno per la storia dei videogiochi, con 19 titoli che sono appena stati chiusi definitivamente. Ecco cosa è successo.

Il tempo passa, inesorabile, per tutti. Noi invecchiamo man mano, diventando sempre meno attivi, meno potenti, meno in salute. Si spera più saggi, ma non è affatto una sicurezza. Ma il tempo passa velocemente e non si ferma affatto soprattutto se si parla del settore tecnologico. In nessun campo come quello tech ciò che sembra oggi un miracolo, l’ultimo ritrovato, il meglio del meglio che non verrà mai superato, domani diventa preistorico.

Videogiochi cancellati
19 videogiochi chiusi: decisione ufficiale (videogiochi.com)

Ed anche i videogiochi, inevitabilmente, finiscono sempre di più con l’invecchiare velocemente. Specialmente di questi tempi, con tantissimi titoli che si susseguono tra Natale ed aprile, e sarà difficile concentrarsi su un solo gioco per molto tempo. Viviamo inoltre nell’epoca del Game Pass, che spinge a considerare i videogiochi come un bene usa e getta, che vengono aggiunti e dopo un tempo relativamente breve eliminati dall’abbonamento, per inserirne altri e così via. Ma c’è anche un altro importante problema da tenere in considerazione: lo spazio occupato sui server.

19 videogiochi chiusi, i motivi per questa dura decisione

Pubblicare un videogioco non significa semplicemente spedire dischetti agli acquirenti e basta. Dal punto di vista dei costi, dell’infrastruttura e del supporto da dare agli utenti è necessario considerare anche i server che devono essere messi a disposizione per far scaricare il gioco e per le partite online tra videogiocatori. E questo ovviamente ha un costo importante, che in alcuni casi diventa ingiustificabile date le entrate relative all’attività sul gioco in questione. Ed è quello che sta portando alla chiusura di tantissimi titoli.

Unreal Tournament chiuso
Unreal Tournament è tra i 19 giochi chiusi (videogiochi.com)

Parliamo di videogiochi anche molto apprezzati, che però hanno già dato tutto, ma proprio tutto ai videogiocatori, e ora sono dei lontanissimi ricordi. Certamente a rileggere nomi importanti come Unreal Tournament 2004 è impossibile non farsi venire in mente grandissimi ricordi ed emozioni uniche, ma il tempo passa e bisogna guardare al futuro. Ed ecco perché Epic Games, con una nota ufficiale, ha annunciato la chiusura di ben 19 videogiochi.

Elenco dei giochi chiusi

La maggior parte dei titoli sarà giocabile offline, mentre alcuni non lo saranno più. I seguenti titoli avranno tutti i servizi online disattivati il 24 gennaio, dopodiché i giocatori potranno continuare a giocare in modalità singola o multigiocatore locale offline:

  1. 1000 Tiny Claws
  2. Dance Central 1
  3. Dance Central 2
  4. Dance Central 3
  5. Note: Dance Central VR (multiplayer online resterà attivo)
  6. Green Day: Rock Band
  7. Monsters (Probably) Stole My Princess
  8. Rock Band 1
  9. Rock Band 2
  10. Rock Band 3
  11. Rock Band 4 (multiplayer online resterà attivo)
  12. The Beatles: Rock Band
  13. Supersonic Acrobatic Rocket-Powered Battle-Cars
  14. Unreal Gold
  15. Unreal II: The Awakening
  16. Unreal Tournament 2003
  17. Unreal Tournament 2004
  18. Unreal Tournament 3 (Epic dichiara di avere dei piani per riattivare le funzioni online del titolo attraverso Epic Online Services)
  19. Unreal Tournament: Game of the Year Edition

Vi ricordiamo che un amato social network sta per trasformarsi in un incredibile videogioco, e che ora sappiamo esattamente quanto spendono gli italiani per videogiocare.