Vincitore dei GOTY 2018 ritrova il suo trofeo su eBay – FOTO

Da un’asta su ebay arriva una storia che ci conferma che tutti ogni tanto sbagliano e che anche vincere un GOTY non vi mette al riparo dagli incidenti di percorso.

Siamo nel 2018, una vita fa nel mondo dei videogiochi, e a vincere ben due premi ai Game Awards è un team canadese: Extremely OK Games. Se li cercate su Steam vedrete che per ora i ragazzi hanno sfornato due giochi: Celeste e Towerfall. Ed è proprio Celeste ad averli messi sul podio come GOTY 2018. I Game Awards funzionano un po’ come gli oscar, si sale sul palco si riceve il premio e poi si scende dal palco con suddetto trofeo e lo si riporta a casa.

Vincitore dei GOTY 2018 ritrova il suo trofeo su eBay - FOTO
Vincitore dei GOTY 2018 ritrova il suo trofeo su eBay – FOTO (Foto: TGA)

Ma in quell’ormai remoto 2018 qualcosa andò molto storto, il premio sparì e i ragazzi di Extremely OK Games, che nel frattempo si erano portati a casa anche un altro premio nella categoria Games For Impact, dopo un po’ persero le speranze di mettere in bacheca quel trofeo, decisamente ambito. E poi qualcuno ha iniziato a fare shopping su ebay…

Il GOTY 2018 ritrova il suo premio

Saltiamo avanti nel tempo a qualche giorno fa quando sul canale YouTube PrestigeIsKey appare un video di un unboxing molto speciale. Lo youtuber mostra a tutti quella che potrebbe sembrare una una replica di un premio GOTY ma in realtà, sotto la base è riportata una data e un titolo: “Celeste”. Con una rapida ricerca salta fuori che quello che PrestigeIsKey ha comprato a un’alta su ebay per 500 dollari non è una replica di un trofeo GOTY ma il vero trofeo che i ragazzi di Extremely OK Games, a quanto pare, non avevano mai più ricevuto dopo averlo ufficialmente preso in mano sul palco dei Game Awards.

Leggi anche -> GTA VI, depositato un brevetto per rivoluzionare l’esperienza di gioco

Vincitore dei GOTY 2018 ritrova il suo trofeo su eBay - FOTO
Vincitore dei GOTY 2018 ritrova il suo trofeo su eBay – FOTO (foto: youtube)

Lo youtuber ha ovviamente fatto qualche domanda a chi lo aveva messo all’asta sulla popolare piattaforma di compravendita ma le informazioni erano state piuttosto vaghe, come racconta, e non era riuscito a capirne la provenienza. A svelare l’arcano i ragazzi di Extremely OK Games quando lo streamer li ha contattai informandoli di avere per le mani il loro premio.

Leggi anche -> Elden Ring ha già la prima mod ed è incredibile

I developer hanno spiegato di aver effettivamente toccato il premio ma che nel momento di scendere dal palco qualcuno glielo ha preso dicendo che il premio gli sarebbe stato spedito da lì a qualche giorno. Una spedizione che non è mai avvenuta o che se è avvenuta si è persa per strada. E per 4 anni il premio deve essere rimasto nascosto o buttato in qualche scantinato. Ma ora finalmente il team canadese può dargli il posto che merita.