WhatsApp desktop, importanti novità per lo stato online: chi potrà vederlo? A breve cambia tutto

C’è un’interessante novità per quanto riguarda WhatsApp nella versione desktop, per Pc. Nel dettaglio è stata introdotta la possibilità per l’utente di gestire in maniera individuale chi può vedere il proprio stato online.

WhatsApp, 22/10/2022 - Videogiochi.com
WhatsApp, 22/10/2022 – Videogiochi.com

Al momento si tratta di una funzione disponibile solo per gli utenti Beta, ma a breve dovrebbe arrivare in distribuzione per tutti, di conseguenza coloro che usano WhatsApp “dal fisso” potranno goderne. In precedenza l’applicazione di Mark Zuckerberg consentiva ai vari utenti di nascondere l’ultimo accesso, ma quando l’utente stesso accedeva all’applicazione mostrava in ogni caso la sua presenza online, anche con la funzione del “nascondino” attiva. Da ora in avanti la gestione di tale opzione è stata implementata anche per la versione Beta dei sistemi operativi Windows, e secondo quanto riferito da Hwupgrade.it l’azienda starebbe distribuendo la stessa funzione ad un numero sempre maggiore di utenti. Si tratta di una funzione che può andare ad iscriversi nella recente querelle nata dalle fresche dichiarazioni del sopracitato Mark Zuckerberg, secondo cui WhatsApp sarebbe più sicuro di iMessage di Apple in quanto a privacy, grazie anche alla crittografia end-to-end, ed ora, con questo nuovo quid in più risulterebbe ulteriormente più ‘protettiva’. “Solo chi vuole l’utente può visualizzare se lo stesso è attivo nell’applicazione o meno, e quando lo è stato l’ultima volta”, aggiunge Hwupgrade.it.

WhatsApp, 22/10/2022 - Videogiochi.com
WhatsApp, 22/10/2022 – Videogiochi.com

WHATSAPP, NUOVA FUNZIONE PRIVACY PER LA VERSIONE DESKTOP: ECCO I DETTAGLI

Come fare quindi per nascondere il proprio stato online? Basterà accedere alle impostazioni di WhatsApp quindi selezionare Account e poi fare click su Privacy. Comparirà una schermata in cui come prima voce troveremo: “Chi può vedere le mie informazioni personali”, suddivisa poi in varie sottosezioni. Fra queste troveremo anche Ultimo accesso e online, che consente poi di accedere ad una pagina in cui potremo visionare le opzione “Chi può vedere l’ultimo accesso” e “Chi può vedere quando si è online”. Nel primo caso l’utente potrà scegliere se mostrare o meno l’ultimo accesso a Tutti, ai contatti, a nessuno, o infine, a tutti tranne alcuni contratti selezionati. Nella seconda voce, invece, l’utente potrà scegliere se disabilitare la visualizzazione del proprio stato online a tutti coloro a cui è stata inibita la possibilità di vedere l’ultimo accesso. Tutti coloro che volessero provare questa nuova funzione dovranno scaricare la versione Beta di WhatsApp via Microsoft Store.