Xbox fa all-in sul Game Pass, cifre folli per portare nuovi giochi sul servizio

Xbox sta davvero puntando tutto sul Game Pass, arrivando a spendere cifre folli per portare dei videogiochi sul servizio più amato dai giocatori.

Xbox sta rivoluzionando, mese dopo mese, il grande mercato dei videogiochi. E lo sta facendo continuando a spingere al massimo per entrare in tutte le case dei videogiocatori al mondo. Con un approccio sempre più convinto verso la creazione di un ambiente di gioco che prescinda il classico hardware, mediante xCloud gaming, ecco che tutto cambia. Non dover più superare l’altissimo costo iniziale di acquistare una Xbox Series X|S o un PC da gaming, ma potendo videogiocare in streaming anche su apparecchi tutt’altro che all’ultimo grido, si procede verso una maggior democratizzazione del videogioco. Che non è più soprattutto ad appannaggio di chi può permettersi l’hardware.

Game Pass cifre degli accordi
Xbox punta tutto sul Game Pass, cifre folli per portare nuovi giochi sul servizio

Certo bisognerà poi comprendere come trasformare il videogioco in un servizio in abbonamento possa influenzare il mercato, gli sviluppatori e la storia del medium, ma è probabile che potremo trarre queste conclusioni solo nella prossima decade. Intanto Microsoft sta facendo di tutto per ampliare il proprio Game Pass e fornire agli appassionati di tutto il pianeta più di un motivo per abbonarsi e restare abbonati, per anni. Arrivando a cifre titaniche.

Quanto spende Xbox per avere un gioco sul Game Pass?

E non stiamo parlando solo della ormai nota offerta di acquisto per Activision-Blizzard, un titano nel mondo dei videogiochi, che Microsoft è pronta ad annettere per la cifra record di 68.5 miliardi di dollari. Un numero da monopoly più che da esseri umani. E in qualche modo sono d’accordo diverse agenzie di controllo internazionali, che stanno frenando l’affare per meglio comprendere se questo acquisto porti alla creazione di un monopolio. Mentre cerca di dimostrare il contrario, Xbox continua a trattare con terze parti per rimpinguare il proprio Game Pass sempre di più.

 

Esaminando il profilo Linkedin di Ben Favreau, Senior Content Planner di Xbox, che porta avanti le trattative per portare titoli di terze parti sull’abbonamento, si leggono cifre incredibili. Si parla infatti di affari che spaziano da 1 fino a 100 milioni di dollari per inserire nuobi giochi sul Game Pass. Una cifra davvero incredibile.

Ricordiamo che c’è un concorso che vi permette di vincere una PS5 gratis e non solo, e che abbiamo stilato la lista dei migliori giochi dell’anno per i nostri VGAWARDS 2022.

Impostazioni privacy