Xbox Series X/S consiglia di eliminare la password: il motivo

Un consiglio direttamente dalla casa della console verdecrociata. Per Xbox Series X/S eliminare la password può essere una soluzione 

xbox series x/s password
xbox series x/s, idea un sistema per eliminare la password (fonte xbox.com)

Questa opzione, attualmente disponibile, dà la possibilità agli utenti di proteggere i propri dati utilizzando sia l’app Microsoft Authenticator che Windows Hello. Entrambe si avvalgono di chiavi di sicurezza oppure di codici ricevuti tramite sms sul proprio smartphone. Per gli utenti, al fine di utilizzare questo sistema, è necessario possedere l’app Microsoft Authenticator per iOS o Android. Ma perché questo particolare interesse per la password di Xbox Series X/S.

Sembra che nelle ultime ore Microsoft abbia voluto eliminare l’utilizzo di password consuetamente necessarie agli utenti per i vari accessi al mondo della famosa X. Per il momento è questa soltanto una feature reversibile, anche se le intenzioni della compagnia per il futuro sembrano andare in direzione di metodi diversi per identificare i vari utenti. Ecco in poche parole cosa sta per accadere.

Xbox Series X/S verso il riconoscimento senza password

xbox series x/s password
xbox series x/s, idea un sistema per eliminare la password (fonte xbox.com)

Per fare ciò l’app Microsoft Authenticator per iOS o Android deve essere collegata all’account dell’utente attraverso l’attivazione eseguita in due passaggi diversi. Una volta creato l’account è necessario recarsi nelle opzioni di sicurezza avanzate selezionando poi su “Account senza Password”“Attiva”. Non è un’opzione obbligatoria in quanto ogni utente può disattivarla in qualsiasi momento e riattivarla quando più ne ha bisogno. Dopo aver effettuato i passaggi descritti, la maggior parte del lavoro può dirsi concluso. Ogni utente può accedere al proprio account utilizzando uno dei sistemi di sicurezza citati già in precedenza, dall’app al messaggio sul telefono.

Leggi anche -> CEO di Capcom entra in Playstation, avrà ruolo chiave

Leggi anche -> AbleGamers raccoglie 1 milione per i giocatori disabili

Inoltre si tratta di un servizio molto più semplice da utilizzare, in quanto gli utenti non sono costretti a ricordare una password ed a temere di perdere il proprio account nel momento in cui non la ricordano più. Infatti sono circa un terzo le persone che preferiscono non utilizzare il servizio proprio per paura di smarrire i dati di accesso. In base a quando afferma Microsoft, si tratta di un sistema molto più sicuro per salvaguardare l’accesso al proprio account. Infatti, nel momento in cui si va ad eliminare la password, è possibile evitare il rischio di phishing e di altri tipi di attacchi rivolti a tutti quelli che sono i dati sensibili degli utenti. Sono circa 579 gli attacchi al secondo che avvengono tutti i giorni in tutto il mondo, secondo quanto riporta Redmond.