Zio regala al nipote videogioco di Barbie, lo scherzo è epico – FOTO

I videogiochi sono spesso regali che giocatori e giocatrici più o meno giovani chiedono ma quando la creatività incontra un pizzico di cattiveria un videogioco tanto atteso diventa oggetto dello scherzo del secolo.

La storia è stata raccontata dallo stesso protagonista su reddit e, anche se qualcuno ha voluto per forza tirare fuori questioni che non c’entrano niente, secondo noi far prendere uno spavento a un appassionato di Lego Star Wars presentandoti con una confezione la cui cover art sfoggia Barbie con un cucciolo al guinzaglio è geniale.

Zio regala al nipote videogioco di Barbie, lo scherzo è epico - FOTO
Zio regala al nipote videogioco di Barbie, lo scherzo è epico – FOTO (foto: Pexels)

Perché qui non si tratta dell’idea che un bambino di nove anni si debba spaventare perché si trova per le mani un gioco dal titolo Barbie’s Great Puppy Escape! Ma dell’idea che un fan di Star Wars si trovi per le mani quello che sembra un videogioco uscito non dalla galassia lontana lontana ma da due galassie lontane lontane.

Zio più Photoshop uguale super scherzo con videogioco

Come racconta l’utente reddit PastorJo, la foto che ritrae la copertina del fantomatico Barbie’s Great Puppy Escape! è nata per prendere in giro il nipote di nove anni che aveva invece chiesto di ricevere Lego Star Wars nella edizione per Nintendo Switch. Con un po’ di lavoro su Photoshop questo malefico zio ha creato una copertina che è plausibile fin nei minimi dettagli aggiungendo addirittura la valutazione ESRB, che ovviamente è una B scritta con lo stesso font riconoscibilissimo con cui viene scritto Barbie.

Zio regala al nipote videogioco di Barbie, lo scherzo è epico - FOTO
Zio regala al nipote videogioco di Barbie, lo scherzo è epico – FOTO (foto: Reddit)

L’immagine ha poi scatenato la fantasia di altri utenti che hanno provato ad immaginare un videogioco con questo titolo. Anche perché esiste effettivamente almeno un videogioco che ha per protagonista la bambola più famosa del pianeta e c’è infatti chi mette in guardia lo zio scrivendo “lo scherzo lo farà a te tuo nipote quando sarà deluso che il gioco non sia effettivamente Barbie’s Great Puppy Escape!“. Parlando invece delle possibili storie nascoste dentro questa custodia per Nintendo Switch, la sinossi che ci ha fatto più ridere è la seguente: “Viene fuori che il cucciolo in realtà è a capo di un gigantesco cartello criminale e si trova anche sulla lista dei ricercati dell’Interpol. Barbie deve mettere insieme un team di assassini prezzolati e riuscire ad entrare nella tana dei cuccioli. Un bagno di sangue ma una grande avventura”.

Qualcuno ha mosso la critica al fatto che un bambino maschio di nove anni debba dare di matto perché ho ricevuto un gioco di Barbie. Ma si tratta, in questo caso almeno, di critiche inutili a nostro avviso dato che, di nuovo, tutto lo scherzo poggia sul fatto che questo bambino aveva chiesto Star Wars e lo zio ha voluto prenderlo in giro fingendo di avergli regalato un videogioco a base di cuccioli. Se anche voi avete avuto nove anni non ci vogliono questioni di gender per capire che la delusione sarebbe cocente.