30 volte al pronto soccorso ubriaco: accade a Pornenone

In quello che sembra un incrocio di bizzarrie, a Pordenone, un uomo si presenta per 30 volte ubriaco allo stesso Pronto Soccorso. Il cinquantunenne, di nazionalità indiana, viene espulso dall’Italia.

ubriaco
Fonte: “Pixabay”

La decisione di espellere l’uomo è stata presa dal prefetto di Pordenone, Domenico Lione, in quanto lo stesso uomo era divenuto noto per essersi presentato più e più volte, negli ultimi anni, in condizioni di ubriachezza molesta all’ospedale civile. Il fatto non sembra essere passato inosservato e, infatti, le autorità hanno preso la drastica misura.

Leggi anche –> GetsuFumaDen: Undying Moon annunciato da Konami, uscita e dettagli – VIDEO

Per 30 volte ubriaco al pronto soccorso

ubriaco
30 volte ubriaco al pronto soccorso: uomo di 51 anni viene espulso dall’Italia. Fonte: “Pixabay”

Nelle prime settimane di aprile, si è rivolto alla struttura sanitaria dell’ospedale civile di Pordenone per ben sette volte, dopo aver ingerito quantità smodate di alcolici in stato di alterazione, risultando una minaccia per se stesso ma probabilmente anche e soprattutto per tutti coloro che incrociava sul suo cammino.

Leggi anche –> Filmati UFO, nota dal Pentagono: “Sono autentici” – VIDEO

A causa della sua condotta, infatti, già da prima era stato destinatario di un Foglio di Via dal Comune di Pordenone, risalente agli inizi di agosto dell’anno scorso, più precisamente il 10 agosto 2020. Con esso, si intimava all’individuo di ritornare nel suo comune di provenienza, ovvero il comune di Trieste.

La severa decisione è stata predisposta, dopo il provvedimento del prefetto, e ratificata dal questore pordenonese Marco Odorisio. Il questore, infatti, avrebbe disposto il trattenimento dell’uomo in un Centro di permanenza per il rimpatrio.

La decisione appare, in fin dei conti, severa e drastica, anche se l’individuo in questione ha a più riprese manifestato una condotta estremamente molesta e pericolosa per la comunità locale. Proprio in virtù della sua pericolosità sociale, viene dichiarato, l’uomo verrà allontanato dall’Italia per poter tornare nel suo paese d’origine, l’India.

Lo comunica direttamente l’Ansa tramite un comunicato, annunciando l’espulsione dell’uomo. Si tratta forse di un altro grottesco caso avvenuto nei pressi di Pordenone, anche se la vicenda in questione è abbastanza triste.

LINK UTILI