Assassin’s Creed Valhalla, annuncio bomba questa settimana

Per Assassin’s Creed Valhalla si prospetta un fine 2021 e inizio 2022 veramente con il botto con l’annuncio e la pubblicazione di una piccola road map che ha fatto saltare sulla sedia i fan della serie Ubisoft.

Assassin's Creed Valhalla, annuncio bomba questa settimana
Assassin’s Creed Valhalla, annuncio bomba questa settimana (foto: Ubisoft)

Il publisher ha infatti pubblicato sul suo account Twitter ufficiale una immagine con la promessa di 2 update sul gioco, gli update 1.4.0 e 1.4.1, una nuova attività gratuita, in pratica un DLC , e un nuovo evento a tempo ispirato alla mitologia norrena.

Che sarebbe arrivato qualcosa di nuovo lo avevamo intuito e arriva adesso la conferma da parte del publisher dopo che qualcuno aveva aguzzato la vista e scoperto alcuni nuovi trofei dedicati agli utenti PlayStation. Ma in realtà l’update del 9 novembre è soltanto il primo di quattro appuntamenti che in questa settimana vi terranno occupati in attesa forse del prossimo grande aggiornamento del 2022.

Assassin’s Creed Valhalla, caccia selvaggia stile Nord

Assassin's Creed Valhalla, annuncio bomba questa settimana
Assassin’s Creed Valhalla, annuncio bomba questa settimana (foto: Twitter)

Se vi è capitato di giocare a The Witcher e vi siete appassionati al capitolo The Wild Hunt sappiate che l’idea mitologica della caccia selvaggia, cioè di un momento in cui tutto può succedere e in cui uomini, divinità e mostri si incontrano e si scontrano è un concetto che i popoli del Nord Europa portano dentro il proprio DNA.

Non poteva quindi esimersi Assassin’s Creed Valhalla dall’avere il suo proprio Festival della Caccia Selvaggia che si chiama Oskoreia. E proprio il festival di Oskoreia è uno degli aggiornamenti presentati nella mini road map pubblicata sull’account Twitter Assassin’s Creed. Domani 9 novembre arriverà l’update 1.4.0 insieme al DLC gratuito Tombs of the Fallen. L’11 sarà poi il momento per il festival di Oskoreia e in una data non ancora precisata del mese di dicembre arriverà il secondo update per il gioco principale. A giudicare da quello che Ubisoft sta facendo uscire per Valhalla il supporto e l’espansione a questo nuovo capitolo della saga degli assassini continuerà a girare sulle nostre console e PC ancora per un po’ anche perché, c’è almeno un’altra grande espansione pronta per il 2022 dopo i 2 DLC dedicati uno alla Francia e uno all’Irlanda.

Leggi anche -> Battlefield 2042, brutte notizie per chi lo gioca su console

Leggi anche -> Activision acquista studio di sviluppo: lavorerà al nuovo CoD

Questo nuovo capitolo del 2022 potrebbe essere quel famoso Dawn of Ragnarock di cui si rumoreggia da un po’. Nel momento in cui è stato pubblicato il tweet con la road map, i fan hanno accolto la notizia con reazioni contrastanti. C’è chi sembra lamentarsi del fatto che la storia venga allungata ma annacquata inutilmente mentre altri si sono lamentati proprio del fatto che invece la storia sembrasse più corta rispetto ad altri giochi. Alcuni utenti sono invece scontenti del concetto in sé dell’aggiungere contenuti e chiedono invece un gioco tutto nuovo, magari uno in cui finalmente si torna ad essere un membro del Credo degli assassini e non un personaggio a casaccio.