Halo Infinite spiazza tutti: ci saranno più Campagne

All’uscita ufficiale di Halo Infinite manca ormai poco meno di un mese e siamo tutti pronti a vedere come 343 Industries abbia lavorato sull’eredità lasciata da Bungie.

Halo Infinite spiazza tutti: ci saranno più Campagne
Halo Infinite spiazza tutti: ci saranno più Campagne (foto: 343 Industries)

Una delle cose che cercheremo di capire appena metteremo le mani su questo nuovo capitolo che, a quanto pare, ci riporterà alle radici stesse della serie, è se c’è stato un errore di stampa o se veramente ci si prospettano contenuti single player in costante aggiornamento. Perché da Twitter è rimbalzata una foto, in realtà è uno screenshot, in cui si vede la pagina ufficiale dello Halo Waypoint Hub con 3 sottosezioni.

Una sezione è ovviamente dedicata al multiplayer, un’altra sezione sono le notizie in cui troveremo gli aggiornamenti e le patch (speriamo poche), e poi c’è il pulsante Campaigns. Al plurale. Facendo una citazione: cosa avrà voluto dire?

Halo Infinite, un typo promettente

Halo Infinite spiazza tutti: ci saranno più Campagne
Halo Infinite spiazza tutti: ci saranno più Campagne (foto: twitter)

Tutto può essere. Quella S rimasta in fondo alla parola Campaign, che identifica la campagna singolo giocatore, potrebbe semplicemente essere un errore di battitura di chi ha compilato i testi per il sito. Sono errori che accadono anche nelle migliori famiglie. Ma, se così non fosse?

E gli indizi che ci fanno pensare che in realtà con Halo Infinite si apra non soltanto un nuovo capitolo ma una nuova era per Halo ci sono da un po’. Per esempio l’anno scorso Chris Lee, il fu studio head che ora non è più lì, aveva sottolineato come Halo Infinite sarebbe stato l’inizio dei prossimi 10 anni per Halo.

In quella stessa occasione si era intuito che Infinite, nelle intenzioni di Microsoft e di 343 Industries, dovrebbe servire come trampolino per espandere nel futuro l’esperienza del gioco. Da questo deriva l’utilizzo forse del plurale che lascia presagire che oltre alla campagna singolo giocatore di Halo Infinite avremo con il passare dei mesi e degli anni nuovi contenuti che si aggiungeranno in quella sezione. Per ora il nostro entusiasmo rimane a un livello medio dato che, cliccando proprio su Campaigns, si viene in realtà riportate ad una pagina in cui c’è il riferimento soltanto ad una campagna che è quella di Halo Infinite.

Quello che potrebbe essere successo è che dati i cambiamenti cui è andato incontro il gioco, il team di sviluppo e il suo publisher abbiano deciso di cominciare un po’ in sordina per avere un gioco solido, magari non immenso, al momento dell’uscita su cui costruire senza doversi affannare, come sta succedendo ultimamente a tanti team, a dover poi produrre patch e aggiornamenti per risolvere bug che con qualche altra settimana di sviluppo sarebbero saltati fuori e nessuno li avrebbe visti.

Le opzioni sul tavolo per 343 Industries al momento sono decisamente 2: lavorare come fanno quelli di Destiny e quindi avere piccole campagne che di anno in anno espandono il gioco oppure organizzare campagne molto più grandi e dettagliate che si svolgono nel corso di diversi anni.

Leggi anche -> Battlefield 2042, brutte notizie per chi lo gioca su console

Leggi anche -> Activision acquista studio di sviluppo: lavorerà al nuovo CoD

Mentre su Twitter le cospirazioni vengono snocciolate come le tabelline, noi ci mettiamo comodi e aspettiamo l’8 dicembre prossimo.