Dei criminali hanno rubato 250mila dollari in Pokemon – VIDEO

Un nuovo colpo criminale viene messo a segno da alcuni ladri. Rubano ben 250mila dollari, la cosa strana è che riguarda da vicino i Pokemon 

 

Il web è un luogo in cui si torva veramente di tutto e di più. Ed è proprio nel vasto mondo del world wide web che, durante le ultime ore, si sta diffondendo a macchia d’olio un video decisamente particolare. Tutto ciò è avvenuto grazie ai potenti mezzi dei social che lo condividono ovunque rendendolo virale. Ma cosa mostra il video in questione? Il soggetto in questione sembra sia riuscito ad ottenere un qualche cosa di molto prezioso legato direttamente ai Pokemon.

Pokemon
Pokemon furto per 250mila dollari (fonte pokemon)

Nelle immagini che hanno fatto il giro del mondo è possibile vedere un ladro dalle grandi abilità, che è riuscito in un’impresa tanto illecita quanto particolare. È questo quanto accaduto nello stato del Minnesota, luogo in cui il criminale è stato in grado di entrare di soppiatto all’interno di un negozio di videogiochi. Alcuni cheater hanno recentemente reso Pokemon Go un incubo per alcuni giocatori, ma questa volta si supera il limite.

I Pokemon vittima di un furto? 250mila dollari rubati

Oggi siamo lontani dalle buone notizie che parlavano di DLC in uscita per Arceus. Attraverso un buco nel muro, il malintenzionato, è riuscito ad entrare nel Punch Out Gaming fuori dagli orari di apertura. Non si tratta di un furto da poco conto, visto che il gran numero di carte collezionabili Pokémon rubate raggiungono un immenso valore. Una cifra che, a livello economico, si traduce con un quarto di milione di dollari (250.000 dollari). Per la sfortuna del ladro, le telecamere di sorveglianza hanno registrato tutto, persino il suo volto che è apparso subito chiaro nonostante i suoi tentativi di camuffamento.

Leggi anche -> Nintendo ha appena trovato accordo storico con Crunchyroll

Pokemon
Pokemon furto per 250mila dollari (fonte pokemon)

Molto probabilmente, nel corso dei prossimi giorni, le indagini andranno avanti fino a quando le forze dell’ordine non riusciranno a collegare un nome a quel volto. La vicenda ha avuto conseguenze negative sul negozio, che sembra non riuscire ad ottenere la copertura completa da parte dell’assicurazione. Molto probabilmente questo non sarà nemmeno l’ultimo furto legato alle carte Pokemon, proprio perché il loro valore aumenta ogni giorno di più.

Leggi anche -> Fable 4, qualcosa si sta muovendo: i dettagli

Lo scopo dei malfattori è quello di appropriarsene, in modo da rivenderli ad un prezzo più basso di quello del mercato. Così facendo si assicurano una vendita a costo zero, intascando una grande quantità di denaro pulito.