Cyberpunk 2077 batte The Witcher 3 per picco di giocatori contemporanei

Cyberpunk 2077 ha appena fatto l’impossibile, battendo The Witcher 3 per quanto concerne il numero di videogiocatori online. 

Sembra quasi di respirare l’aria di fine 2020, quando tutti parlavano e non vedevano l’ora di mettere le mani su Cyberpunk 2077. L’ultimo capolavoro di CDPR, un titolo che ancora doveva uscire ma che pareva avesse già fatto innamorare tutti. Tra cultura dell’hype che continua a tradire i videogiocatori e una campagna marketing tra le più aggressive e potenti della storia videoludica, le aspettative per il titolo erano altissime. E anche fosse stato soltanto “ok” avrebbe comunque infastidito parecchi videogiocatori. Purtroppo però il gioco non era affatto ok e, come tutti sappiamo, è successo quello che è successo.

Cyberpunk 2077 batte The Witcher 3 per picco di giocatori contemporanei
Cyberpunk 2077 batte The Witcher 3 per picco di giocatori contemporanei

Bisogna però dare credito a CDPR per quanto concerne cosa successo dopo. Da quasi due anni gli sviluppatori polacchi stanno lavorando quotidianamente per rimettere in piedi il gioco, fixando bug, glitch e problemi tecnici che rendevano impossibile giocare il titolo. E malgrado non abbiamo ancora tra le mani la Night City che ci era stata promessa, senza dubbio non siamo mai stati così vicini. Tanto da poter osservare un risultato praticamente impensabile a poche dopo il lancio disastroso del videogioco: Cyberpunk 2077 ha superato The Witcher 3.

Cyberpunk 2077 batte il record di The Witcher 3

E non parliamo della classifica dei resi chiesti o dei commenti negativi sul titolo, no. Parliamo del numero di videogiocatori su Steam contemporaneamente attivi per il videogioco in questione. L’ultimo capitolo dello strigo Geralt di Rivia aveva spingo ben 103329 giocatori su Steam contemporaneamente, tre anni fa. Oggi il record per un gioco di CDPR è stato superato, proprio dall’avventura di V. Cyberpunk 2077 ha infatti fatto registrare un picco di 104827 giocatori online su Steam contemporaneamente, il che significa che V supera Geralt di ben 1498 videogiocatori.

Cyberpunk 2077 V arrabbiato
Cyberpunk 2077 V arrabbiato

Un distacco che ci dice molto sulla ripresa dell’RPG futuristico. Questo risultato è merito non solo del lavorone degli sviluppatori, che con la patch 1.6 hanno modificato ulteriormente il titolo, ascoltando l’utenza. Ma è anche merito della serie Netflix Edgerunners, che sta riscontrando un successo enorme e che ha riacceso l’interesse di videogiocatori e non verso il titolo. Speriamo che comunque tutti abbiano imparato la loro lezione, e divertitevi a Night City! Qui c’è una guida legale per avere molti più FIFA Poinus su FIFA 23, mentre in questo articolo vi ricordiamo copertina, protagonista e data d’uscita presunta di GTA VI.