Lo storico director di Dead or Alive lascia Koei Tecmo

Lo storico director di Dead or Alive Yohei Shimbori lascia Koei Tecmo dopo anni di duro lavoro e successi; le sue parole.

dead or alive Yohei Shimbori
Yohei Shimbori che gioca a DoA (fonte: YouTube).

Continuano gli addii nel mondo videoludico; dopo l’abbandono di Ludvig Forssell alla Kojima Productions, questa volta a separarsi dalla sua azienda di riferimento è un pezzo da novanta del team di Koei Tecmo e Team Ninja, il director Yohei Shimbori.

Per chi non riconoscesse dal nome la figura, Shimbori è lo storico director di Dear or Alive, franchise di combattimento dell’azienda poi amplificato con diversi spin-off a tema sportivo; il director lascia dopo più di un decennio, per l’esattezza ben sedici anni.

Leggi anche –> Samsung TV Crystal UHD 55 pollici in super offerta su Amazon

Yohei Shimbori, director di Dead or Alive, lascia Koei Tecmo: le dichiarazioni

dead or alive Yohei Shimbori
Un’immagine da Dead or Alive 6 (fonte: YouTube).

Assunto nel 2004 da Team Ninja, Shimbori è stato subito messo al lavoro su Dead or Alive Ultimate; dopo alcuni anni come game designer, è arrivato a diventare director di giochi come Dead or Alive Paradise, Dead or Alive Dimensions, Dead or Alive 5, Dead or Alive 5 Ultimate, Dead or Alive 5 Last Round e Dead or Alive 6. Shimbori, col suo lavoro, ha quindi segnato gran parte della storia di questa saga.

“Ci sono state volte in cui non mi sono sentito all’altezza, altre in cui sono stato veramente grato di poter lavorare su Dead or Alive” spiega Shimbori nel post su Twitter per annunciare l’addio (via Gematsu). Nell’annunciare la sua separazione con Koei Tecmo, spazio per i ringraziamenti all’azienda e a tutte le persone che lo hanno accompagnato e supportato durante questo percorso.

Leggi anche –> The Elder Scrolls Online, c’è la data per la versione Console Enhanced

Il primo aprile, in Giappone, corrisponde con l’inizio dell’anno fiscale, e dunque non dovrebbero sorprenderci gli annunci degli addii di questi ultimi giorni; alcune strade si separano, altre magari si incontrano per nuovi inizi. Nel frattempo, noi giocatori non possiamo che dilettarci, in attesa di novità, coi nostri titoli preferiti!

LINK UTILI

La console Sony (fonte: YouTube).