Donne e videogiochi, molestie anche nel mondo del gaming online?

Molte donne nasconderebbero il proprio genere giocando coi videogiochi online per paura di molestie; i preoccupanti dati.

donne videogiochi
Il mondo del gaming è sicuro per le donne? (foto: YouTube).

Giocare ai videogiochi sembra non essere più tabù, anzi, forse è diventato anche di moda. Il mondo “nerd”, in questi ultimi anni, è in forte ascesa, tanto che ormai vedere serie tv o leggere fumetti sembra essere anche un motivo di “vanto” sociale.

Prettamente di genere maschile, il mondo si sta aprendo sempre di più anche al sesso femminile, ma sembrano esserci diversi problemi ancora quando si parla di donne e videogiochi; il mondo del gaming online è davvero privo di pregiudizi, e “sicuro”, per le videogiocatrici?

Leggi anche –> Final Fantasy 7 Remake Intergrade si mostra con nuovi screenshot – FOTO

Donne e videogiochi, più della metà delle videogiocatrici nasconderebbe il proprio genere

donne videogiochi
Yennefer in The Witcher 3 (foto: YouTube).

Stando a un recente sondaggio (via GamesIndustry) di Lenovo e Reach3 Insights su un campione di diverse donne fra Stati Uniti, Cina e Germania, circa il 59% delle videogiocatrici nasconderebbe il proprio genere giocando online ai videogiochi. Il motivo, purtroppo, è facilmente intuibile: i commenti sessisti sono all’ordine del giorno.

Di per sé, il bullismo online è già un grosso problema del mondo del gaming; essere donna, però, può aggravare ancora di più la situazione. Più del 77% delle intervistate ha infatti ammesso di aver subito commenti sessisti durante sessioni di gioco online, col 44% di queste che ha dichiarato di aver ricevuto commenti poco opportuni e insistenti sulla sfera sessuale.

Leggi anche –> Marvel’s Avengers mostra la skin di Hulk da Endgame e ne svela l’arrivo

Una delle ragazze intervistate dichiara, a nome anche di altre videogiocatrici, di nascondere la propria identità per evitare tentativi di flirt o, peggio ancora, messaggi con foto non desiderate. Nonostante questo, più dell’80% delle giocatrici si ritiene soddisfatta di come le donne vengono rappresentate nei maggiori titoli videoludici; un segnale di speranza, che dovrebbe mirare anche a migliorare l’ambiente di gioco per tutte le videogiocatrici.

LINK UTILI

La console Sony (foto: YouTube).