Ennesimo videogioco rinviato, gameplay cambiato: la nuova data

Un videogioco estremamente atteso è stato ufficialmente rinviato, con delle modifiche estremamente profonde al gameplay.

Purtroppo il 2022 continua ad essere un anno estremamente complicato per l’industria videoludica, con milioni di videogiocatori che vengono puntualmente feriti da rinvii improvvisi dei titoli più attesi. Ci sono ancora gli strascichi del Covid-19, che ha portato gli studi ad una riorganizzazione lavorativa interna tutt’altro che ottimale. E c’è poi il timore di confezionare un gioco non finito e rischiare quanto accaduto a CDPR con Cyberpunk 2077, senza avere le spalle grosse come quelle dell’azienda polacca. Ed ecco perché, nel bene e nel male, spesso nel dubbio si preferisce rinviare il proprio videogioco.

Ennesimo videogioco rinviato, gameplay cambiato: la nuova data
Ennesimo videogioco rinviato, gameplay cambiato: la nuova data

Non è certamente una notizia che fa sorridere, ma da un certo punto di vista è certamente un sollievo sapere che il titolo sta venendo rifinito e curato come dovrebbe, e che gli sviluppatori preferiscono prendersi più tempo per lavorarci. E in questo senso c’è davvero tanto lavoro da fare, pare, per un titolo estremamente atteso che è stato rinviato poche ore fa.

Witchfire rinviato, ma anche profondamente rivoluzionato

Il gioco in questione è Witchfire, uno strano ibrido tra un Soulslike e Doom, che ci mette nei panni di un cacciatore di demoni in un mondo medievale. Il gioco è in sviluppo da un po’ ma, come annunciato con un comunicato ufficiale di The Astronauts, non è ancora finito. E anzi, l’accesso anticipato programmato per fine anno è stato posticipato di parecchio. Il motivo di questa scelta cade sulle imperfezioni del titolo, a cui gli sviluppatori vogliono ancora lavorare, e per il quale serve molto più tempo del previsto. Non solo, è stato anche deciso di cambiare il gameplay dell’opera, passando da uno shooter tipicamente arena, con aree da pulire intervallate da corridoi, ad uno stile estremamente più open world.

Witchfire potere
Witchfire potere

Gli sviluppatori promettono che ora, a differenza della build originale, sarà possibile esplorare quasi tutte le aree della mappa fin da subito, e combattere con quasi tutti i boss del gioco. Non certamente una cosa consigliabile, ma certamente una rivoluzione totale per il gioco, che abbraccia completamente un genere molto più aperto e meno costretto. L’accesso anticipato doveva essere per fine 2022, ora pare che sia stato spostato alla prima metà del 2023. Non è ancora decisa la data d’uscita del gioco, ma potremmo dire che sia verosimile pensare  alla seconda metà del 2023.

Ricordiamo che Squadron 42 potrebbe essere un titolo molto interessante per i fan di Mass Effect, e che c’è un buono Amazon da 15 euro che potete riscattare subito.