Due fidanzati fanno il test del DNA ma scoprono di essere cugini

Da quando è disponibile fare test del DNA in modo accessibile in molti possono avere accesso ad informazioni utili circa il proprio albero genealogico ma, a quanto pare, per altri è diventato rivelatore di verità imbarazzanti. Ecco cosa è successo ad una coppia del Regno Unito.

test dna
Fonte: “Pixabay”

Un dono dolcissimo quello del partner, che ha regalato un kit per effettuare il test del DNA alla fidanzata per il suo compleanno, settembre scorso, sapendo che la ragazza possiede una madre adottiva e non ha mai conosciuto il suo padre biologico. Nonostante ciò, la TikToker era per lo più interessata a individuare particolari predisposizioni genetiche a determinate malattie, che non ha potuto rilevare proprio a causa della sua condizione famigliare. Ciò che scopre, però, è forse l’ultima delle cose che si sarebbe mai aspettata.

Leggi anche –> Chadwick Boseman, un film Netflix celebra il compianto attore – VIDEO

Da fidanzati a cugini: il caso del test DNA rivelatore

Una ragazza scopre che di essere in una relazione grazie ad un test del DNA. Fonte: “TikTok”

Approfittando dello sconto, il fidanzato ha deciso di ordinare un kit anche per sé. Il confronto delle informazioni ricevute dal laboratorio, appunto, ha rivelato che tra i due esiste una parentela piuttosto stretta.

Leggi anche –> Il Re Leone, morto il doppiatore Ernesto Brancucci

Questo è quanto rivelato dalla ragazza, tornata single dopo aver saputo del fatto, in un video:

Abbiamo ricevuto i risultati un mese dopo e ho deciso di guardare nella lista dei genitori biologici perché l’unica persona con cui sono realmente imparentata che conosco è mia madre. Ho guardato più in basso e io e il mio fidanzato ci siamo guardati nello stesso momento e ci siamo detti: “hey ma questa cosa è abbastanza carina, sono imparentata con una persona che ha il tuo stesso nome.

Nonostante credesse che i due fossero cugini di terzo grado, la ragazza rivela inoltre che:

stando alle informazioni provenienti dalla ricerca sulla percentuale di DNA in comune, io e il mio ex ragazzo condividiamo più DNA di quanto ne avrebbero cugini di terzo grado.

Infatti, in verità, la ragazza è piuttosto convinta che i due fossero almeno cugini di secondo grado, con la bisnonna in comune.

LINK UTILI