FIFA 22, EA difende FUT: “Loot box come calcio reale, non è pay-to-win!”

FIFA 22 come al solito è al centro delle polemiche a causa del meccanismo delle loot box che permea l’esperienza generale del FUT.

FIFA Points FUT 22

Da pochissimi giorni è disponibile sul mercato il famosissimo FIFA 22, ultimo capitolo della saga targata EA per quanto riguarda i simulativi calcistici. Il gioco, che come al solito ha raccolto milioni e milioni di videogiocatori al day one, è già al centro delle polemiche, come al solito, per la sua modalità più famosa e giocata: il FUT. La modalità che permette di giocare contro gli altri costruendo, passo dopo passo, la propria squadra dei sogni.

Tuttavia non sempre parliamo di un titolo meritocratico. A causa della possibilità di comprare FIFA POINTS, che sono una valuta in game per aprire pacchetti e quindi avere più possibilità di avere giocatori importanti nella propria rosa, di completare delle sfide di creazione rosa e quindi di avere una squadra enormemente più importante. In uno dei più diffusi meccanismi pay-to-wi n.

EA però ha difeso strenuamente, come al solito, la sua scelta.

I pacchetti di FIFA 22 rispecchiano il calcio reale, per EA

FIFA 22 logo

In una lunghissima intervista rilasciata ad Eurogamer, il Chief experience officer Chris Bruzzo, ha difeso a spada tratta questa politica del FUT di FIFA 22. In particolare il meccanismo di loot box e di pay-to-win che permea il titolo, è stato difeso dicendo che rispecchia perfettamente il calcio reale. “Nel calcio del mondo reale, puoi usare le risorse per assemblare la migliore squadra possibile. E nel nostro videogioco, si possono usare sia i FUT Coins che i FIFA Points”, afferma Bruzzo di EA.

Inoltre afferma che “nove pacchetti su 10 vengono aperti con FUT Coins, che vengono guadagnati dai giocatori che stanno giocando”, e che “il 78% dei giocatori non spende nulla su FUT”. Bruzzo afferma anche che FUT FIFA 22 è un videogioco soprattutto di abilità e di skill, e quindi anche se avesse la miglior squadra possibile perderebbe tantissimi match.

Leggi anche -> FIFA potrebbe cambiare nome, il motivo sono ovviamente i soldi

Leggi anche -> Sviluppatori di esclusiva Xbox in Scozia per urlare: il motivo – VIDEO

Impossibile non notare le contraddizioni enormi che ci sono in queste affermazioni, con un parallelo tra FUT e calcio reale che proprio non tiene.