FIFA 22 ha venduto meno di FIFA 21 e 20: i numeri

FIFA 22 era uno dei giochi più attesi del mondo, con milioni di utenti pronti a darsi battaglia. Ma qualcosa pare sia cambiata. 

FIFA 22 Messi

FIFA 22 è il simulatore calcistico più venduto e giocato di sempre, con una community a dir poco enorme e con milioni di utenti che ogni giorno si connettono e si sfidano. Il gioco è un vero e proprio fenomeno di massa, che abbraccia ogni ambito, non solo quello dei videogiochi in senso stretto. I giocatori reali, le stelle più importanti del calcio, come Salah, De Bruyne e tanti altri, ogni anno vengono filmati mentre reagiscono alle nuove carte.

E in passato l’ex centravanti dell’Inter e attuale attaccante del Chelsea, Romelu Lukaku, aveva pubblicamente attaccato EA perché colpevole di avergli dato troppa poca velocità per la sua carta FUT. Proprio queste carte, infatti, sono diventate uno status symbol, un modo per riconoscersi e confrontarsi con gli altri nel videogioco. E quindi anche per essere riconosciuti dai videogiocatori.

FIFA 22 vende meno di FIFA 21 al lancio

Eppure qualcosa è cambiata con FIFA 22. Infatti i numeri riportati da GfK, un’azienda leader in Inghilterra per quanto concerne la collezione di dati e di statistiche, sono piuttosto indicativi di una leggera flessione del titolo. Infatti si parla di un calo del 35% delle copie al lancio rispetto a FIFA 21, il quale già aveva fatto registrare un calo delle vendite al lancio del 40% rispetto a FIFA 20.

Si parla però di copie fisiche, che stanno man mano scendendo e anche in modo netto rispetto al passato, con tutti che preferiscono la versione digitale del gioco. Ad equilibrare le cose è l’aumento della vendita del gioco in digitale, con FIFA 22 che ha superato FIFA 21 in tal senso.

Tuttavia è difficile non notare un seppur leggerissimo calo generale nelle vendite totale del gioco. Certamente parliamo di una flessione minima, ma che potrebbe essere indicativa a lungo andare di giocatori scontenti che non hanno voluto comprare al day one il gioco sviluppato da EA.

Leggi anche -> FIFA 22, déjà vu in salsa next-gen – VIDEORECENSIONE

Leggi anche -> Da oggi videogiocare costerà di più in tutta Italia: le cifre

L’anno prossimo sapremo se e di quanto FIFA 22 ha superato le copie venduta da FIFA 21, sia fisiche che digitali.