Fortnite dalle uova d’oro, tanti miliardi nelle casse di Epic grazie ai giovanissimi

Fortnite continua a far incassare cifre monstre ad Epic Games, nell’ultimo triennio il titolo free-to-play ha assicurato tanti miliardi ai dev. 

Fortnite
Fortnite incassi record

Negli ultimi anni il mercato di videogames è cambiato e gran parte dei videogiocatori ha iniziato a preferire un genere di videogame rispetto un altro. Prima del 2018 infatti il genere più giocato in generale erano gli FPS, ma poi tutto è cambiato e anche nettamente. Con l’arrivo di videogiochi free-to-play con componenti Battle Royale come PUBG, Fortnite e Warzone le cose sono cambiate nettamente. E ora pensare anche soltanto di tornare indietro sembra quasi impossibile.

E’ in particolare il videogioco sviluppato da Epic Games a star continuando a macinare grandissimo successo, con sempre più videogiocatori che ogni giorno ci passano tante ore. In particolare l’utenza molto giovane, dati i colori sgargianti e il basso livello di difficoltà, oltre alle tante possibilità offerte dal titolo, apprezza particolarmente questa formula.

E le cifre che girano attorno al titolo sono veramente straordinarie.

Miliardi di euro ad Epic Games attraverso Fortnite

Fortnite
Fortnite

Il battle royale cartoonesco ha fatto registrare degli incassi da record, nel 2018 Epic Games ha infatti registrato ben 4.7 miliardi di euro grazie a Fortnite. Nel 2019 la somma è diminuita arrivando comunque ad una cifra molto importante, ovvero quella 3.1 milliardi di euro, nel 2020 invece il profitto è risalito a ben 4.3 milliardi.

In totale quindi la compagnia ha incassato un profitto 12.1 miliardi di euro negli ultimi tre anni. Fortnite inoltre si conferma un videogame giocato da molti giovani. Il 60% degli utenti infatti è compreso in un’età dai 18 ai 24 anni. Mentre la fascia di utenti comprendente dai ai 35 anni si rivela molto più bassa. In questo senso, quindi, parliamo di un titolo che ha ancora diversi anni in futuro per poter restare sulla cresta dell’onda.

Un altro motivo per cui il gioco continua ad avere un successo enorme sono anche gli eventi importanti che sono stati creati in esclusiva solo e soltanto per il titolo. Trevis Scott si è giù esibito, e ora Ariana Grande sta per suonare in esclusiva soltanto sul famosissimo Battle Royale.

LEGGI ANCHE —> Mass Effect 4, ottime notizie per tutti i videogicatori

LEGGI ANCHE —-> Playstation Studio sta cercando un esperto per programmare NPC

Inoltre Fortnite è molto famoso grazie anche ai vari streamer e youtuber che portano contenuti alla propria utenza che decidono poi a loro volta di giocare al prodotto. E difficilmente la sua fama calerà nei prossimi anni.