Giocatori abbandonano Apex Legends, il motivo è gravissimo

Una nuova ondata di giocatori ha iniziato ad abbandonare Apex Legends per via di un problema che rischia di ripresentarsi più forte che mai distruggendo il gioco competitivo.

Per chi non lo sapesse, Apex Legends è un titolo Fps Free to play, che fa parte della categoria dei Battle Royale, sviluppato da Respawn Entertainment e pubblicato da EA il 4 febbraio 2019. Fin dal primo giorno d’uscita, Apex Legends è stato davvero accolto a braccia aperte da giocatori e critica, riuscendo ad ottenere degli ottimi punteggi su siti specializzati. Inoltre il titolo è riuscito in pochissimo tempo ad attirare moltissimi giocatori, si stima infatti che Apex Legends nel solo 2019, abbia avuto 10 milioni di giocatori a settimana e ben 45 milioni di dollari di profitto al mese.

apex legends
Cosa sta succedendo ad Apex Legends? (Fonte: nintendo.com)

Insomma, Apex Legends era uno dei titoli che si pensava riuscisse a rivaleggiare ad armi pari con i Battle Royale di maggior successo, soprattutto grazie al comparto competitivo bilanciato e al TTK abbastanza equilibrato.

Apex Legends: le skin pay to win tornano più forti che mai

Come detto in precedenza, Apex Legends è un ottimo titolo Fps Battle Royale, ma questo purtroppo, non è esente da difetti, soprattutto per quanto ne riguarda uno particolarmente grave. Questa non è la prima volta che la community del gioco si spacca a metà, quindi potrebbe essere peggio del previsto. In ogni BR o gioco competitivo che si rispetti, tutti i giocatori devono essere ad armi pari e non possono quindi ottenere vantaggi speciali grazie all’acquisto di skin o altri mezzi.

apex legends
I giocatori sembrano non voler più affrontare il problema che affligge il titolo. (Fonte: ea.com)

Purtroppo però, si è visto più volte in Apex Legends, che alcune skin avessero vari vantaggi in confronto ad altre, portando i giocatori che le avevano ad usarle in massa. A quanto pare però. molte di queste skin stanno per tornare in un nuovo evento, anche con la possibilità di essere create con il doppio dei materiali di creazione.

Le skin di cui stiamo parlando sono varie, ma hanno tutte lo stesso problema: consentono ai giocatori di mirare in maniera più precisa, aumentando ciò che possono vedere su schermo. Anche se a chi non conosce molto bene questa dinamica può sembrare cosa da poco in realtà non è così. In molte situazioni infatti, avere una visuale più ampia può salvarti la vita, aiutare a mirare e gestire meglio il rinculo, e avere un vantaggio in confronto ai propri avversari. Questo è un problema visto anche in Warzone con l’odiata skin invisibile, ma sembra che anche su COD le cose stiano per cambiare.

In un gioco competitivo, questo è un difetto davvero importante, al punto che alcuni giocatori hanno deciso di lasciare Apex Legends, per dedicarsi ad altri titoli. Noi pensiamo che questa non sia comunque una soluzione, anche se sembra che la EA stia pensando di risolvere questo problema, ma del come purtroppo non sappiamo ancora nulla.